• Abruzzoweb sponsor

SCOPPITO IN FESTA PER LE 100 CANDELINE DEL MAESTRO LUIGI NANNI

Pubblicazione: 24 marzo 2019 alle ore 16:59

SCOPPITO - Festa grande, oggi pomeriggio, a Collettara di Scoppito (L'Aquila), per le cento candeline di Luigi Nanni, conosciuto come il “Maestro Luigi”.

Chi lo conosce lo descrive come un uomo che ha sempre condotto una vita operosa ed onesta tra scuola, lavoro, famiglia. 

Nanni, nato a Cagnano Amiterno, nella frazione di Torre, il 19 marzo del 1919, quinto di 11 figli, nati da Benedetta Liberatore e papà Angelo, si è trasferito all’Aquila dopo 6 anni insieme al padre, impiegato presso le Officine grafiche “Vecchioni”, per frequentare la seconda elementare. 

Angelo in guerra aveva contratto la malaria e, a causa dell’aggravarsi della malattia, Luigi è stato affidato alle cure di uno zio sacerdote, don Lorenzo Nanni, il quale lo ha accolto nella canonica dell’abbazia benedettina di San Bartolomeo a Scoppito, luogo in cui ha portato al termine le elementari, per poi frequentare il Ginnasio presso il seminario diocesano dell'Aquila e il Liceo presso il seminario regionale di Chieti. 

Nel 1940, con l'inizio della Seconda Guerra mondiale, è stato chiamato alle armi e assegnato alla nona Compagnia sanità sezione portaferiti, con stanza a Bitonto e successivamente a Bari. 

La nona Compagnia ha partecipato alle azioni di guerra a sostegno del reparto canadese, responsabile dell'ospedale di campo di Cassino, dove ha soccorso i soldati feriti durante il feroce bombardamento nella ritirata dell'esercito tedesco.

A guerra finita Luigi ha iniziato ad insegnare nella scuola elementare e nel 1948, in occasione delle prime elezioni amministrative della recente Repubblica Italiana, viene eletto primo sindaco di Cagnano Amiterno. 

Negli anni successivi ha prestato servizio nelle scuole di Ville di Fano, Cagnano Amiterno, San Giovanni Paganica, Opi, Civitella Alfedena, Castellafiume, ed infine si è fermato a Ville di Scoppito, dove ha insegnato a generazioni di ragazzi fino alla pensione, arrivata nel 1977. 

Nel 1953 ha sposato Ludovica Capulli, maestra di undici anni più giovane di lui, dalla quale ha due figli: Annamaria e Lorenzo. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui