• Abruzzoweb sponsor

SEGRE: D'ALESSANDRO, ''ANCHE SINDACO LEGHISTA FERRARA PROPONE CITTADINANZA...''

Pubblicazione: 08 novembre 2019 alle ore 17:17

PESCARA - "Miseria, unico termine possibile per descrivere le imbarazzanti argomentazioni del Sindaco della maggioranza di Pescara. Accade che proprio oggi a Ferrara, il sindaco leghista Alan Fabbri, propone la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, che smentisce clamorosamente le imbarazzanti parole del sindaco Masci e della sua squadretta".

Interviene così il deputato abruzzese di Italia Viva Camillo D'Alessandro sulla vicenda della cittadinanza onorario alla senatrice Liliana Segre.

"Il Sindaco di Ferrara spiega che questa scelta rappresenta un gesto di "profondo rispetto per tutte le vittime della Shoah", nonché per "onorare la storia personale della senatrice", queste le sue parole, che risuonano come schiaffi in faccia pesanti alla maggioranza del comune di Pescara. E ora come la mettono i leghisti nostrani che si sono precipitati a dichiarare, a giustificare quasi in una corsa a chi è più incattivito. La posizione del Sindaco di Pescara dimostra che Forza Italia non c'è più, scomparso il contenitore moderato e liberale, ridotto ad ombra di posizioni della destra più accecata".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui