• Abruzzoweb sponsor

SEQUESTRI DROGA: MAGNACCA, AGGREDIRE PATRIMONI DEPOTENZIA CRIMINALITA'

Pubblicazione: 28 gennaio 2019 alle ore 19:07

SAN SALVO - "L'entità del sequestro di questa operazione, eseguita dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza, testimonia come fosse radicata l'organizzazione criminale che operava in questa zona. Aggredire i patrimoni, provento di attività illecite, contribuisce sicuramente a depotenziare la forza penetrativa dei delinquenti". 

Lo ha dichiarato il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca nell'apprendere la notizia dell'operazione congiunta dei comandi provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza con sequestro preventivo dei beni per un valore di 1,2 milioni di euro su disposizione del Gip del Tribunale de L'Aquila. 

"Mi auguro - ha proseguito il sindaco - che al più presto i patrimoni sequestrati vengano restituiti alla collettività per finalità sociali. Continuo a ribadire come sia necessario dotare le Forze dell'ordine di più personale e mezzi per continuare a garantire legalità e sicurezza a San Salvo e nel territorio del Vastese. Ringrazio i comandanti provinciali dei Carabinieri e Guardia di Finanza, colonnelli Forleo e Fiore, per l'impegno e la presenza costante che stanno dedicando nel presidiare questo territorio". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui