SERRA PER LA MARIJUANA IN CASA,
ARRESTATO 27ENNE A RIPA TEATINA

Pubblicazione: 28 dicembre 2017 alle ore 13:11

Una pattuglia della polizia

RIPA TEATINA - Celava 600 grammi di sostanza stupefacente, tra hashish e marijuana, e una serra da interno composta da un telo nero, lampade elettriche, vasche per acqua, fertilizzanti e alcune piantine di marijuana.

Per questo un 27enne di Ripa Teatina (Chieti) è stato arrestato ieri sera dalla squadra Volante della questura teatina per produzione e detenzione di sostanza stupefacente.

 

 

Dopo aver ricevuto delle segnalazioni di un auto sospetta che percorreva le strade del paese, nell’ambito di un’attività di prevenzione e repressione dei reati predatori, la pattuglia si è recata sul posto e dopo aver perlustrato le vie cittadine, non riscontrando la presenza dell’auto segnalata, ha notato una utilitaria che procedeva con andamento lento.

L’autovettura è stata fermata e, in considerazione del nervosismo dimostrato dal conducente, è stata visivamente ispezionata.

Da subito si è notato un cacciavite sul sedile posteriore e, di seguito ad un più accurato controllo, è stato rinvenuto occultato sotto un sedile dell’auto un involucro in cellophane di presumibile sostanza stupefacente.

Pertanto è stata immediatamente eseguita una perquisizione del veicolo e della persona. Il controllo è stato esteso anche all’abitazione del ragazzo, dove è stato rinvenuto, oltre ad una bilancia di precisione, materiale per la coltivazione della marijuana tra cui una serra da interno composta da un telo nero, lampade elettriche, vasche x acqua, fertilizzanti e alcune piantine di marijuana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui