SI FINGEVANO DISABILI PER NON
PAGARE BOLLO, 17 DENUNCE A CHIETI

Pubblicazione: 06 dicembre 2017 alle ore 13:19

CHIETI - La Guardia di Finanza di Chieti ha denunciato 17 persone per sostituzione di persona e truffa mentre nei confronti di altre 52 ha proceduto alla contestazione in via amministrativa per indebita percezione di erogazione ai danni dello Stato.

L'ammontare complessivo delle sanzioni amministrative contestate è di oltre 170 mila euro, mentre ammonta a 50 mila euro l'evasione dei tributi segnalata alla regione.

Questi i risultati di una verifica compiuta in tutta la provincia di Chieti e che ha consentito di smascherare i cosiddetti "furbetti" del bollo auto che continuavano a beneficiare dell'esenzione prevista dalla legge 104/92 anche dopo il decesso della persona disabile.

Le posizioni esaminate nell'intera provincia di Chieti sono state diecimila, l'incrocio con le informazioni fornite dalla regione ha consentito di censire più di 700 auto riferibili a disabili che erano deceduti e da queste sono state estrapolate 228 posizioni per le quali mancava la prevista comunicazione di variazione.

Verificando le posizioni assicurative sono stati individuati 52 veicoli che continuavano a circolare in esenzione pur avendo perso tale diritto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE


ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui