• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

FIAMME GIALLE SEQUESTRANO 1,7 MILIONI DI EURO; NEI GUAI TRE IMPRENDITORI

SI SPOGLIANO DEI BENI PER SFUGGIRE AL FISCO, TRUST SMASCHERATI ALL'AQUILA

Pubblicazione: 04 dicembre 2018 alle ore 11:22

L'AQUILA - Si sarebbero spogliati dei propri beni al fine di sfuggire alle misure di riscossione coattiva avviate dall'Agenzia delle Entrate.

Per questo i militari della Compagnia dell'Aquila della Guardia di finanza hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di circa 1,7 milioni di euro a carico dei titolari di alcuni trust costituiti al solo scopo di sottrarre i reali titolari dei beni alle procedure esecutive in essere.

Gli indagati Gianfranco Battistelli (L'Aquila), difeso dall'avvocato Donatella TiberioRita Secondo (Sulmona), difesa dall'avvocato Vittorio Masci Carlo Ricci (Avezzano), difeso dal legale Mirco Salvati, tutti imprenditori locali, devono rispondere del reato di cui all’articolo 11 del d.lgs 74/2000, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, a fronte di cartelle esattoriali emesse nei loro confronti per valori consistenti, ammontanti, in alcuni casi, a oltre 1 milione di euro.

I sequestri riguardano disponibilità finanziarie e immobili.

La costituzione di un trust, istituto tipico mutuato dal diritto anglosassone - informa una nota delle fiamme gialle - e la successiva immissione in esso di immobili e disponibilità finanziarie ha l’effetto di rendere tali beni patrimonialmente indipendenti e di proteggerli da possibili sequestri operati nei confronti degli originari conferenti.

Il provvedimento di sequestro emesso dal giudice per le indagini preliminari su richiesta della Procura della Repubblica

Le indagini effettuate dai finanzieri hanno fatto emergere l’utilizzo fraudolento e strumentale del trust da parte degli indagati che, adottandolo, hanno di fatto schermato i patrimoni di soggetti potenzialmente aggredibili da misure cautelari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui