SICUREZZA A24 E A25: PEZZOPANE, ''SUBEMENDAMENTO PER LAVORI SU VIADOTTI''

Pubblicazione: 17 luglio 2017 alle ore 20:49

Stefania Pezzopane

L'AQUILA - "In Abruzzo e nel Lazio c'è urgenza di intervenire sulla sicurezza della A24 ed A25: ben tre terremoti 2009, 2016 e 2017, nonché altri eventi calamitosi ha reso ancor più irrinunciabile l'intervento". 

Lo scrive in una nota la senatrice aquilana del Partito democratico, Stefania Pezzopane.

"Per accelerare questo intervento - prosegue la senatrice - ho presentato un subemendamento ad una modifica del governo al decreto Mezzogiorno che consentirà al concessionario delle autostrade dei Parchi di utilizzare parte dei canoni derivanti dalle tariffe autostradali per i lavori di messa in sicurezza dei viadotti dell'A24 e dell'A25.

Si tratta di una modifica fondamentale per evitare che i fondi confluiscano all'Anas e che quindi per completare la messa in sicurezza dei viadotti, indispensabile dopo i terremoti del 2009, del 2016 e del 2017, si ricorra nuovamente ad un rincaro delle tariffe autostradali". 

"In particolare - dice ancora la Pezzopane - si dispone che il concessionario di autostrade dei Parchi possa utilizzare i canoni fino ad un importo pari a 564.510.913,00 euro per l'immediato avvio ed esecuzione dei lavori di messa in sicurezza urgente delle tratte autostradali A24 ed A25. Tutto è possibile, tranne due cose: rinviare gli interventi urgentissimi sui viadotti e far ricadere tutto sulle tariffe e quindi sui cittadini questo onere". 

"La battaglia è appena iniziata in pieno raccordo con la Regione Abruzzo e con il presidente Luciano D'Alfonso", conclude. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui