• Abruzzoweb sponsor

SICUREZZA E FORMAZIONE: ESE-CPT L'AQUILA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL RESTAURO DI FERRARA

Pubblicazione: 17 settembre 2019 alle ore 18:42

L’AQUILA - Le buone pratiche della sicurezza nei cantieri edili nel cratere sismico 2009, della formazione professionale, della ricostruzione e del restauro del patrimonio artistico e monumentale, saranno protagoniste alla XXVI edizione del Salone internazionale del restauro, dei musei e delle imprese culturali, in programma dal 18 al 20 settembre nella consueta cornice di Ferrara.

Invitato a partecipare è infatti l’Ente scuola edile (Ese)-Comitato paritetico territoriale (Cpt), della provincia dell'Aquila, organismo costituto dall'associazione nazionale costruttori edili (Ance), e dalle organizzazioni sindacali Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil.

A illustrare l'attività svolta dall'Ese-Cpt, dal sisma del 6 aprile 2009, ad oggi, nel cantiere definito il più grande d'Europa, sarà il direttore Lucio Cococcetta, nella giornata di giovedì 19 settembre, nel convegno “Restauratori ed archeologi, il punto sulle novità normative e quali implicazioni per il lavoro”, che sarà introdotto dal segretario nazionale Fillea Cgil, Ermira Beheri.

"Per noi è un grande motivo di orgoglio - spiega il vice presidente Ese-Cpt Luigi Di Donato - essere tra i cinque enti paritetici di formazione e sicurezza italiani invitati a partecipare ad un Salone che rappresenta un punto di riferimento internazionale. È la conferma che la ricostruzione post-sisma 2009, ha dato luogo a molte pratiche positive, ora oggetto di studio ed emulazione. Tra queste c'è anche la sicurezza nei cantieri, in cui non si sono registrate vittime, e dove il numero degli infortuni è risultato essere ben al di sotto delle medie nazionali". 

L'Ese-Cpt illustrerà dunque i numeri dell'attività svolta dal terremoto del 6 aprile 2009, contenuti nel rapporto recentemente pubblicato: 2.100 corsi di formazione, a beneficio di 30.800 operatori dell'edilizia, per complessive 23.200 ore. Una costante e capillare attività di visita nei cantieri, ben 6.034, volta a segnalare le inadempienze a 1.960 aziende, invitate poi ad adeguarsi alle norme sulla sicurezza e salubrità, evitando così potenziali sanzioni calcolate in 102 milioni di euro.

Nello stand dell'Ese-Cpt, saranno installati poi pannelli e distribuiti materiali informativi relativi a due cantieri esemplari. Il primo è quello del restauro e consolidamento del palazzo dell'Emiciclo a L'Aquila, sede del Consiglio regionale abruzzese. Uno dei pochi edifici storici al mondo dotati di isolatori sismici, che lo rendono ora a massima sicurezza. Il secondo è quello della ricostruzione, restauro e consolidamento della basilica di Collemaggio, monumento simbolo del capoluogo abruzzese, con particolare riguardo all'istallazione di sistemi di monitoraggio anti-sismici. Il materiale informativo è stato realizzato in collaborazione con il dipartimento di Ingegneria dell'Università dell'Aquila.

In entrambi gli interventi l'Ese-Cpt ha offerto corsi di alta formazione alle maestranze, sull'utilizzo di nuove tecniche, materiali e attrezzature, e ha come sempre fatto consulenza per rimuovere dal cantiere tutti i potenziali pericoli.

L'edizione 2019 del Salone di Ferrara, vedrà la presenza di oltre 100 espositori tra cui importanti istituzioni, scuole di formazione e musei e le più importanti aziende italiane e internazionali provenienti da diversi settori nell’ambito dei beni culturali: dal restauro alla diagnostica, dalle tecnologie ai prodotti e materiali, dall’illuminazione al merchandising museale, dai veicoli d’epoca al restauro di libri antichi, dagli allestimenti per musei alla diagnostica per i beni culturali.

In virtù di un accordo sottoscritto da Ministero dello Sviluppo Economico, Agenzia per la promozione all’estero delle imprese italiane e Assorestauro, il Salone del Restauro sarà al centro del Progetto Restauro Made in Italy, orientato a incentivare la conoscenza e l’utilizzo del Restauro all’estero come prodotto dell’eccellenza italiana. E già da questa edizione 50 esperti del settore, provenienti da 20 nazioni, avranno l’opportunità di incontrare gli operatori del restauro italiano, conoscere e approfondire le tecniche e le metodologie. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui