• Abruzzoweb sponsor

SICUREZZA: M5S, ''E' EMERGENZA A PESCARA, COSA DEVE ACCADERE ANCORA? CHIEDIAMO STRADE SICURE''

Pubblicazione: 09 luglio 2019 alle ore 12:54


PESCARA - "Non riusciamo a capire come mai, di fronte a una situazione così drammatica con accoltellamenti e persone ferite da arma da fuoco, con fatti di cronaca con cadenza quasi quotidiana, ci chiediamo cosa altro debba accadere a Pescara per stabilire uno stato di emergenza, perché problemi di ordine pubblico ci sono sia in periferia sia nel centro. Un'emergenza che però il questore continua a negare". 

Lo ha detto la consigliera comunale del M5s Erika Alessandrini, nel corso di una conferenza stampa convocata per illustrare un ordine del giorno, da presentare domani in Consiglio comunale, con cui si chiede che Pescara sia inserita nelle città aderenti al progetto nazionale "Strade Sicure". 

L'ordine del giorno, illustrato nell'incontro al "Ferro di Cavallo", nel quartiere Rancitelli, insieme ai consiglieri comunali M5s Paolo Sola, Giampiero Lettere e Massimo Di Renzo, impegna sindaco e assessore competente ad "attivare presso la Prefettura e gli altri Enti coinvolti, tutte le iniziative necessarie" per inserire il capoluogo adriatico nel progetto. Tra gli altri obiettivi anche sensibilizzare gli organi giudiziari a evitare il ricorso alla detenzione domiciliare di malviventi nelle loro abitazioni in quartieri a forte rischio sociale; istituire un "ufficio speciale per le periferie" alle dirette dipendenze del sindaco, con compiti di analisi dei fenomeni complessi di carattere demografico, sociale, urbanistico, ambientale, al quale attribuire la funzione di studio e coordinamento della pianificazione e programmazione degli interventi di riqualificazione urbana. 

"Basti guardare quanto accaduto in piazza Santa Caterina, con gli accoltellamenti della settimana scorsa - ha detto Alessandrini - Ci sarà un Consiglio comunale ad hoc in piazza Santa Caterina per affrontare i problemi della zona. C'è un'emergenza che non può essere più gestita con i numeri del personale delle forze dell'ordine locali. Invitiamo il questore di Pescara ad essere presente in queste zone. Occorre unione di forze anche politiche, con Comune, Provincia e Regione. Noi siamo qui al completo per dire che il Movimento 5 Stelle è pronto e a disposizione, augurando che tutte le forze politiche siano pronte a tenere alta la guardia su quella che riteniamo la priorità dell'azione di governo cittadino". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui