SISMA 2009: FUNZIONARIO COMUNE L'AQUILA DI GREGORIO CONDANNATO A 2 ANNI

Pubblicazione: 13 gennaio 2018 alle ore 20:36

Mario Di Gregorio

L’AQUILA - Il tribunale dell’Aquila ha condannato a 2 anni di reclusione Mario Di Gregorio, funzionario comunale, con l’accusa di abuso d’ufficio nell’ambito di un’inchiesta su una serie di illeciti in materia di ricostruzione post-terremoto 2009.

Condannati anche a 2 anni ciascuno Bruna Mastrantonio, sua madre e Giovambattista Masucci, progettista dei lavori, ritenuti colpevoli di tentata truffa.

Assolto il funzionario comunale Fabrizio De Carolis, per il quale il pm Simonetta Ciccarelli aveva chiesto 1 anno e 2 mesi. Assolti altri tecnici tra i quali Luigi Finazzi, Marco Smiraglia, Piermarco Cardoni, Luca Pelliccione.

Altre accuse mosse ai tre condannati sono cadute in prescrizione o giudicate insussistenti.

Di Gregorio ha avuto l'interdizione per 2 anni, ma diventerebbe operativa solo in caso di condanna definitiva in Cassazione.

Possibile, comunque, che il Comune avvii già da questo grado di giudizio un procedimento disciplinare.

Tra le ipotesi accusatorie, come riporta il quotiano Il Centro, una discussa ordinanza di demolizione che, in sostanza, sarebbe stata "indotta" con il concorso dello stesso Di Gregorio che, all'epoca, era responsabile del servizio Emergenza e terremoto del Comune.

Condotta, questa, che avrebbe concretizzato il reato di abuso d'ufficio attraverso la predisposizione del presupposto di una demolizione ordinata in modo discutibile.

Il tutto troverebbe origine nel fatto che, nell'immediato post-sisma, l'edificio ebbe due diverse classificazioni fino a diventare una casa “E”, cioè con danni strutturali.

Nella stessa vicenda era stato imputato, tempo addietro, anche il dirigente comunale Vittorio Fabrizi, il quale scelse il rito abbreviato. In primo grado venne condannato a 11 mesi ma poi fu assolto in Appello.

“Siamo rimasti allibiti da questa condanna”, ha commentato l'avvocato Angelo Colagrande che insieme al collega Stefano Rossi ha assistito gli imputati sanzionati, dicendosi “curioso di leggere le motivazioni per impugnarle”.

Gli altri legali degli assolti erano Massimo Manieri, Francesco Camerini, Marco Castellani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: CASA 'A' DIVENTA 'E', RISCHIO PROCESSO PER SETTE PERSONE

L'AQUILA - Si svolgerà il prossimo 21 dicembre davanti al giudice per udienze preliminari Marco Billi l'udienza preliminare nel processo a carico di dirigenti e tecnici comunali e altre persone accusate dai pm della procura della... (continua)

L'AQUILA: MOBBING ''ANNIENTA'' DIRIGENTE DI GREGORIO CHIEDE DANNI 150 MILA EURO

di Alberto Orsini
L’AQUILA - Un ricorso da 150 mila euro al giudice del lavoro contro il Comune dell’Aquila per avere “deciso e attuato un annientamento lavorativo” del dirigente Mario Di Gregorio, in pochi anni passato da una messe... (continua)

L'AQUILA: CORTE DEI CONTI CONDANNA DI GREGORIO PER DANNO ERARIALE

L'AQUILA - I giudici della Corte dei Conti hanno condannato il dirigente del Comune dell'Aquila Mario Di Gregorio per danno erariale in relazione alle vicende legate alla classificazione della casa danneggiata dal sisma di proprietà di... (continua)

L'AQUILA: FABRIZI ASSOLTO IN APPELLO, POTREBBE TORNARE IN COMUNE

L'AQUILA - Assolto in formula piena dalla Corte d'Appello che ha così ribaltato l'esito di primo grado che inflisse dieci mesi di reclusione. Il dirigente comunale Vittorio Fabrizi, alla guida del dipartimento dell'ufficio della ricostruzione privata... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui