• Abruzzoweb sponsor

SISMA 2009: GIARDINO MEMORIA E UNA TARGA PER VITTIME A SAN PIETRO DELLA IENCA

Pubblicazione: 08 maggio 2019 alle ore 11:49

L'AQUILA - Un "Giardino della Memoria" e il conferimento del Premio Internazionale "La Stele della Ienca" ai familiari delle 309 vittime del sisma che colpì L'Aquila il 6 aprile 2009; questa la proposta di Pasquale Corriere, presidente dell'associazione culturale San Pietro della Ienca.

"L'idea - spiega Corriere in una nota - è nata nell’ambito delle attività di promozione sociale, culturale e turistica che la nostra
associazione organizza annualmente, in occasione del decennale della ricorrenza del terremoto che colpì L'Aquila ed una parte del territorio abruzzese".

"A questo - chiarisce - si aggiunge anche la Rassegna Culturale Il Giardino Letterario. Lo spazio che, a nostro giudizio, risulta idoneo, in quanto già parzialmente recintato con una staccionata in legno ed attrezzato con alcune panchine, potrebbe essere migliorato esteticamente e, quindi, destinato al ricordo delle 309 vittime del terremoto con la posa di una targa".

Queste le iniziative che si svolgeranno nei prossimi mesi a San Pietro della Ienca: sistemazione del Giardino della memoria dedicato alle vittime del sisma 2009, 18esima edizione del Premio Internazionale La Stele della Ienca, in programma per domenica 4 agosto.

"L’auspicio è che si riesca a sostenere tale iniziativa nel più breve tempo possibile, al fine di poter inaugurare il Giardino all’inizio dell’estate, già prima della cerimonia di conferimento del Premio", conclude Corriere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui