• Abruzzoweb sponsor

SISMA 2009: MASCIOCCO, 'COMMISSIONE PER VALUTARE OPERATO TITOLARE USRA'

Pubblicazione: 27 agosto 2019 alle ore 16:18

Giustino Masciocco

L'AQUILA - Una riunione urgente della Seconda Commissione consiliare per un esame approfondito dell’andamento dei processi di ricostruzione privata post sisma. E per valutare l'operato nel nuovo titolare dell'Ufficiio speciale della ricostruzione del Comune dell'Aquila Salvo Provenzano. 

Questa la richiesta di Giustino Masciocco, consigliere comunale dell’Aquila Articolo 1, rivolta al presidente dell’organismo Luca Rocci, con partecipazione di Provenzano.

"Ritengo che sia venuto il momento di analizzare in modo capillare l’operato del massimo dirigente dell’Ursa - spiega Masciocco -, dal momento del suo insediamento, alla luce della situazione della ricostruzione dell’Aquila e del territorio comunale.I dati che emergeranno potranno essere messi a confronto con l’attività condotta dai suoi predecessori. Il Consiglio comunale rappresenta gli aquilani, che hanno pieno diritto di conoscere lo stato della ricostruzione e i suoi diversi andamenti nel tempo, poiché sono ancora tanti i cittadini che – soprattutto nel centro storico – ancora non possono ritornare a casa".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui