• Abruzzoweb sponsor

SISMA 2016: RISCHIO PARALISI, NON CONFERMATI 6 TECNICI UFFICIO RICOSTRUZIONE

Pubblicazione: 05 gennaio 2019 alle ore 16:48

TERAMO - Nell'ufficio ricostruzione sisma 2016 di Teramo non sono stati rinnovati i contratti a ben sei tecnici della struttura che si occupano di progettazione in campo privato. 

A denunciarlo è stato il consigliere comunale di Teramo  Franco Fracassa, di Futuro in, evidenziando che senza l'apporto dei sei tecnici, gli iter di riparazione degli edifici, già drammaticamente al palo, subiranno un'ulteriore battuta di arresto. 

L'errore, come riferisce il quotidiano Il Messaggero, sarebbe stato fatto dalla Regione che doveva provvedere in anticipo per regolare burocraticamente la posizione contrattuale dei sei addetti. 

Una prima grana per i nuovi vertici dell'Usr, ovvero del neo commissario Vincenzo Rivera, direttore generale della Regione, affiancato in qualità di sub-commissari da Giancarlo Misantoni e Antonio Iovino, che hanno preso il posto del direttore Marcello D'Alberto.

Fracassa ricorda che "le pratiche di esito B, per danni leggeri, che a Teramo ammontano ad 850 faldoni, passino di competenza dei Comuni, per i danni inferiori a 100 mila euro: in tal fatta si potranno immediatamente iniziare i lavori con la progettazione alla mano e poi rendicontare le somme".

Il paradosso è infatti che per danni minimi, da qualche migliaio di euro, le abitazione restano inagibili, con costi enormi per dare altra sistemazione a molti dei 4 mila sfollati. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui