SISMA: D'ALFONSO CON GENTILONI E VERTICI ENEL, ''DIGA CAMPOTOSTO E' SICURA''

Pubblicazione: 06 settembre 2017 alle ore 19:42

La diga di Campotosto

L’AQUILA - “A distanza di oltre 7 mesi dall’allarme lanciato dalla commissione Grandi rischi, possiamo dire che l’impianto è stato verificato e che esistono tutte le condizioni di sicurezza oltre alle procedure per una eventuale evacuazione della popolazione”.

Lo scrive in una nota il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, che è anche vice commissario per la ricostruzione post-terremoto 2016, a margine della visita del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni.

“Con il presidente Gentiloni e l’amministratore delegato di Enel, Francesco Starace, abbiamo preso atto della capacità dell’invaso di Campotosto di produrre energia e di rendere certa la sicurezza”, aggiunge il governatore.

Al sopralluogo alle strutture dell’Enel di “Rio Fucino”, a Campotosto, hanno partecipato anche il vice presidente della Regione, Giovanni Lolli, il sottosegretario alla Presidenza della Giunta, Mario Mazzocca, la senatrice Stefania Pezzopane e il consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci, oltre ai vertici di Enel, Anas e Telecom.

"L'amministratore delegato di Enel ha ribadito la sicurezza che c'è in quell'impianto, è un impianto sicuro ma lo sapevamo già da tempo; io sono un ex Enel, gestivo proprio la protezione quindi conosco certe cose", ha detto su questo punto il sindaco di Campotosto, Luigi Cannavicci, anch'egli presente alla visita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui