SOTTOSERVIZI L'AQUILA: DAGLI
SCAVI PIETRE LAVORATE E
PAVIMENTI DELLA CITTA' CHE FU

Pubblicazione: 24 novembre 2017 alle ore 18:58

Alcuni dei ritrovamenti
di

L’AQUILA - Pavimentazioni in cotto e pietre lavorate, oltre a murature che farebbero parte dei resti di almeno otto edifici.

Secondo quanto appreso da fonti interne al cantiere, è quanto venuto alla luce dagli scavi per la realizzazione del tunnel dei nuovi sottoservizi dell'Aquila.

Lavori che, in questo momento, interessano la zona di piazza Bariscianello e via Fortebraccio, in pieno centro storico e ai piedi della basilica di San Bernardino.

Nelle carte antiche della città dell'Aquila, in particolare quella del Mortier del 1680, proprio in questa area è riportata anche una fontana.

Le murature e la pavimentazione rinvenute percorrono proprio il centro di via Fortebraccio.

Nei giorni scorsi ci sono state polemiche per il necessario stop al cantiere, con i pochi residenti rientrati nella zona che si sono detti “prigionieri” dei reperti, lamentando i molti disagi in quello che di sera sembra “un quartiere fantasma”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui