• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

SPORT, CULTURA E IMPEGNO NEL SOCIALE: FESTA 2018 DELL'ATLETICA L'AQUILA, TRA PREMIAZIONI E DIVERTIMENTO

Pubblicazione: 24 novembre 2018 alle ore 20:56

di

L'AQUILA - Una serata all’insegna dello Sport, della cultura e dell’impegno sociale, con premiazioni e balletti, per un momento di festa che ha coinvolto giovani, adulti, genitori e tecnici.

Si è svolta oggi pomeriggio, a partire dalle 17, presso la Casa del Volontariato del capoluogo abruzzese la Festa Sociale 2018 dell’Atletica L’Aquila, associazione sportiva che ad oggi conta 170 atleti di cui 15 diversamente abili.

L’evento, messo a punto dall’ associazione sportiva, ha premiato gli atleti che maggiormente si sono distinti nella stagione sportiva che si è appena conclusa, ma è stato anche l’occasione per fare il punto dell’attività sociale e culturale e delle manifestazioni organizzate in città. 

Presenti, oltre al presidente e direttore tecnico della società, Corrado Fischione, gli atleti e lo staff, il delegato provinciale del Coni (Comitato olimpico nazionale italiano), Luciano Perazza, il presidente provinciale del Csi (Centro sportivo italiano), Enrico Melonio, e l’assessore allo Sport del Comune dell’Aquila, Alessandro Piccinini, e l'assessore alle Politiche Sociali, Francesco Cristiano Bignotti.

La festa di fine anno, come ha voluto ricordare il presidente Fischione, “è un momento importante in termini di aggregazione e sportivi, con risultati notevoli da parte dei nostri atleti, e un’occasione per rafforzare il rapporto tra la società e i ragazzi”.

Sullo stato dell’arte delle strutture cittadine, Fischione ha sottolineato che “tanto è stato fatto, ma molto ancora si può fare”.

Fischione, infine ha lanciato un appello alle istituzioni: “Abbiamo bisogno di sostegno, le nostre attività spaziano a 360 gradi, tra sport, cultura e sociale, ma da soli è difficile andare avanti, per questo ringraziamo i nostri sponsor che ci aiutano e hanno sposato il nostro progetto, vincendo insieme a noi”, ha detto il presidente, ringraziando gli sponsor:  la Co.I.D. Srl, il gruppo Barattelli, la Zed progetti, “tutti vicini al sociale e con il cuore rivolto soprattutto all’attività paralimpica che svolgiamo”.

Presente anche Ivo D'Angelo legale rappresentante della Co.I.D., realtà specializzata nel restauro di edifici monumentali, nei consolidamenti strutturali e negli scavi archeologici ma esercita anche attività di appalti di opere pubbliche, oltre che nell'edilizia di civile, che ha sposato il progetto sportivo e culturale dell'Atletica L'Aquila: “È veramente un piacere sostenere questa società, diretta da persone capaci e serie, in grado di raggiungere risultati eccezionali con i loro ragazzi. Ho sempre creduto nello sport come elemento di aggregazione, soprattutto alla luce del sisma del 2009 e la successiva ricostruzione del tessuto sociale, oltre che fisico della città dell’Aquila. Per questo credo che tutti noi imprenditori che stiamo lavorando, purtroppo, con i fondi del terremoto, dobbiamo investire nella città, sostenendo attività di ogni genere, dallo sport alla cultura, passando per le realtà che si occupano di sociale”. 

Melonio ha voluto sottolineare la socialità dell’appuntamento annuale: “È bellissimo vedere questi giovani che si incontrano e che vengono premiati, tutti, a prescindere dai risultati ottenuti, per il loro impegno che mettono nell’attività sportiva e non. La società Atletica L’Aquila è affiliata al Csi da oltre trent’anni e quindi conosciamo bene tutte le sfaccettature del loro lavoro, che svolgono da volotari”.

Il delegato provinciale Perazza, ha aggiunto che: “Questo è un evento rappresenta il culmine delle attività di un intero anno, è una festa che vede riunito lo staff tecnico, il direttivo, gli atleti, i genitori che sono i primi sponsor dei ragazzi. Tutti conosciamo le difficoltà che vive questa città da quasi 10 anni, poiché in termini di socialità è diventato un problema anche solo incontrarsi per i cittadini, essendo dislocati lungo il territorio, ma pian piano qualche segnale inizia a vedersi, anche grazie a queste società sportive che non demordono e credono in quello che fanno, seguendo i ragazzi nelle loro attività, proteggendo allo stesso tempo i ragazzi sia ‘dalla strada’, sia dal punto di vista della salute. Un ragazzo che fa sport, sta bene e rispetta le regole”, ha concluso.

IL PUNTO SULL’ANNO PASSATO

Inoltre, in questa stagione la società ha portato avanti anche un progetto di alternanza scuola-lavoro con l’Istituto Superiore “Andrea Bafile” dell’Aquila, che ha supportato soprattutto l’attività dei ragazzi diversamente abili.

Il progetto è stato rinnovato anche per l’anno 2019. 

Infine, è stata fatta una carrellata sulla restante attività sportiva svolta: la Primavera del’Atletica a Murata Gigotti, in collaborazione con la Proloco di Coppito, che raccoglie tre giornate di eventi con il Trofeo delle Gazzelle, Il Trofeo Arrigo Leoni, il Memorial Alessandro Frastani De Ritis, La Staffetta Atleticamenteinsieme, dedicata agli studenti  diversamente abili e loro partner e la Corsa della Murata.

Tra le attività culturali è stato ricordato il convegno annuale, che si svolge con in collaborazione con l’Università dell’Aquila e in particolare con la professoressa di Scienze motorie Maria Giulia Vinciguerra, incentrato sul settore giovanile.

E ancora: il CorrilaquilaconNoi, con il Meeting Città dell’Aquila di Miguel e Michela, la Campestrina della Perdonanza, manifestazione all’interno dei programmi del cartellone della Perdonanza celestiniana, la Staffetta delle Scuole Medie abbinata al Palio dei Quarti Aquilani e la Staffetta dell’Arcobaleno, per gli studenti  diversamente abili e loro partner.  

TUTTI I PREMIATI

Settore agonistico: Leonardo Puca, (Medaglia d’argento Campionati Italiani Juniores nei m. 400 ad ostacoli), Francesco Larcinese ( 10° classificato Campionati Italiani Cadetti nei m. 1000 piani) , Mauro Colantoni, Alessandra Lunadei, Mohamed Jalloh, Benedetta Bulsei, Giacomo Larcinese, Marianna Santucci, Fabiola Biondi, Marco Iacobucci, Francesco Di Nardo, Nicolò Collacciani, Ilaria Aliberti, Sara Caldarelli.

Medagliere: 11 titoli regionali, 9 medaglie d’argento, 2 medaglie di bronzo. Due titoli regionali di squadra nella staffetta 3x1000 Cadetti e nel  campionato regionale di cross Allieve.

Settore paralimpico: Sharif  Kharimou (Campione Italiano  F.I.S.D.I.R. nei m. 400 piani  Junior/Open – settore agonistico), Giada Di Bonaventura (1^ classificata nei m. 80 e 150 piani .- Campionati Italiani F.I.S.D.I.R. settore promozionale promozionale, medaglia d’argento nella staffetta 3x50/100/150), Federica Nardecchia e Fabrizia De Amicis (medaglia d’argento nella staffetta 3x50/100/150 Campionati Italiani F.I.S.D.I.R. settore promozionale), Mattia Curtacci, Pietro De Angelis, Angelo Chiarizia, Federico Colaiuda, Christian Dervishi, Mirco Curtacci, Robertino Di Stefano, Giulio Alessandri, Stefano Monedas, Leonardo Torge. 

Medagliere: 11 titoli regionali individuali, 5 medaglie d’argento, 2 medaglie di bronzo. Due titoli regionali di squadra nella staffetta 3x50/100/150 maschile e femminile, 1 titolo regionale di squadra nella staffetta 4x50 maschile.

Premiati anche i bambini della categoria esordienti della palestra, i partecipanti al Fuoco del Morrone 2018, tecnici, collaboratori e atleti partner.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

UNA GIORNATA DI FESTA E PREMIAZIONI PER ATLETICA L'AQUILA TRA SPORT E CULTURA

L'AQUILA - Una gornata di festa quella di sabato 24 novembre all'Aquila presso la Casa del Volontariato in via Saragat, per la società Atletica L’Aquila, momnto per fare anche il punto sui risultati sportivi conseguiti, su... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui