• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

SQUADRABRUZZO: FORFONA, UN CALCIO AI CAMPANILI E ALLE SCIOCCHE RIVALITA'

Pubblicazione: 03 maggio 2012 alle ore 10:00

di

L’AQUILA - Quando il calcio si prende beffa dei campanili unendo paesi sì confinanti, ma distanti per sciocche rivalità.

È la storia raccontata dal neonato Asd Forfona che, dopo la fusione dell’Asd Poggiobarisciano, continua a operare sulle pubbliche relazioni fra Poggio Picenze e Barisciano.

Inserita nel girone aquilano di Terza Categoria, il club biancoamaranto, che ha visto la luce nel 2010, al momento si gode il mero gioco del calcio unito al “fare gruppo” dopo le partite.

In attesa di concludere le trattative con alcuni sponsor e alla ricerca del tifo chiassoso i ragazzi di mister Massimo Santilli, vice presidente del club subentrato in corsa ad Antonio Boccabella, giocano le gare interne e si allenano due volte a settimana sul campo in pozzolana di Poggio Picenze, condividendo il terreno con la Juniores della società blaugrana del patron Danilo Taddei.

Con l’avvicendamento in panchina per la squadra del baby presidente Matteo Speranza, classe ’88, c’è stato anche il cambio di modulo: dal più classico 4-4-2 si è passati al 3-4-3.

Pieni di aspettative e progetti per il futuro i ragazzi dell’Asd Forfona hanno incontrato AbruzzoWeb per raccontare come la loro idea è stata sviluppata negli ultimi anni.  

Primo a parlare il giovane presidente Speranza racconta la breve storia della neonata società. “Fino al 2009 - spiega - la squadra era solo un’idea. Poi una sera abbiamo preso la decisione assieme ai ragazzi di Barisciano. La località di Forfona è un terreno tra Poggio Picenze e Barisciano così, al di là del campanilismo, abbiamo deciso di unire le forze”.

“Il rapporto con l’Asd Poggiobarisciano? - continua - da quando è nata la squadra la nostra amicizia è cresciuta. Ci sono stati anche alcuni scambi come per esempio Antonello Di Nardo, Mattia Di Berardino, Bruno Museo, fratello del blaugrana Francesco. I nostri interlocutori del Poggiobarisciano sono Luca Frittella e Carlo Maiezza”. 

Il primo tifoso si sofferma sugli obiettivi della squadra. “Giochiamo per divertirci - afferma -  all’inizio abbiamo provato la squadra e ci piaceva l’idea di far vivere la società. In questa stagione si era iniziato allo stesso modo, poi la squadra ha lasciato punti per strada perdendo l’opportunità di andare ai play-off. I nostri obiettivi sono da rivedere”.

Informazioni tecnico-tattiche affidate al diesse Gianni Chelli. “Tendenzialmente - esordisce - si va in campo con il 3-4-3. Il reparto offensivo è composto da Cristian Di Paolo, Antonello Di Nardo e Mirko Ricci”.

“Con l’ex mister Boccabella - spiega sul cambio in panchina - c’era una spaccatura all’interno dello spogliatoio e la metodologia di allenamento era da rivedere. Così abbiamo deciso di affidare la squadra a Santilli”. 

“Il nuovo allenatore - prosegue il bomber classe ’85 originario di Bussi Ricci - ha migliorato molto la parte tecnica e anche la parte fisica. C’è stato un cambiamento di modulo perché prima la squadra giocava con il 4-4-2. La squadra ha reagito bene alle nuove direttive”.  

Presentazione del gruppo fatta da capitan Paolo Marcotullio, difensore classe ’86. “Rispetto alla passata stagione - dice - in cui la squadra era piuttosto giovane, oggi nella rosa c’è maggiore esperienza. Il nostro è un bel gruppo, dopo le partite usciamo insieme”.

“In realtà - aggiunge - prima i rapporti non erano così rosei tra i due paesi. Le realtà erano contrastanti, poi con la fusione delle due società sportive c’è stato un avvicinamento. È stata una bella scoperta”.

Il capitano biancoamaranto torna sull’amicizia con la formazione di mister Luigi Durastante.“Condividiamo con la loro formazione Juniores il campo - dice - e spesso facciamo delle amichevoli. Abbiamo le tute uguali alle loro. Giochiamo la domenica pomeriggio a Poggio Picenze se il Poggiobarisciano gioca fuori, altrimenti si scende in campo la domenica mattina”.
  

STAFF DIRIGENZIALE
 Matteo Speranza  presidente
 Massimo Santilli  vice presidente
 Gianni Chelli  diesse e segretario
 Joseph Cerreto  cassiere
 Alice Alleva  dirigente
 Francesca Boccabella  dirigente
 Fabio Campagna  dirigente
 Vincenzo Cipolletta  dirigente
 Simone De Angelis  dirigente
 Pierluigi Di Cesare  dirigente
 Simone Formica  dirigente
 Alberico Gatti  dirigente
 Flaminia Perinetti  dirigente
 Carlotta Spera  dirigente
STAFF TECNICO
 Massimo Santilli  allenatore
ROSA 2011/2012
 Fabio Campagna  portiere
 De Feo Fedele  portiere
 Fabio Santavicca  portiere
 Donato De Feo  difensore
 Danilo Galano  difensore
 Paolo Marcotullio  difensore
 Marco Marinelli

 difensore

 Mario Mennella  difensore
 Gabriele Miconi  difensore
 Elias Poli  difensore
 Vincenzo Sponta  difensore
 Stefano Vagnarelli  difensore
 Giulio Bernardi  centrocampista
 Antonello Di Nardo  centrocampista
 Stefano Malatesta  centrocampista
 Andrea Maurizio  centrocampista
 Bruno Museo  centrocampista
 Matteo Natrella  centrocampista
 Simone Santavicca  centrocampista
 Simone De Angelis  attaccante
 Mattia Di Berardino  attaccante
 Cristian Di Paolo  attccante
 Giorgio Giordani  attaccante
 Mirko Ricci  attaccante


© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui