STALKING SULL'EX COMPAGNO,
IN MANETTE 31 ENNE MAROCCHINO

Pubblicazione: 09 agosto 2017 alle ore 20:48

MONTESILVANO - Responsabile di atti persecutori nei confronti dell'ex partner, con cui conviveva, un marocchino di 33 anni è stato arrestato dai Carabinieri, a Montesilvano (Pescara), in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. 

Il 33 enne, già dallo scorso aprile, era destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinamento. 

Tale misura, però, non è stata sufficiente ad impedirgli di continuare a perseguitare l'ex compagno, un sudamericano, vittima di continui atteggiamenti ossessivi. 

Il sudamericano in più occasioni si è rivolto ai Carabinieri e i militari dell'Arma della Compagnia di Montesilvano, agli ordini del capitano Vincenzo Falce, hanno ricostruito l'accaduto ed accertato i fatti. 

L'ordinanza eseguita ieri è stata emessa dal gip Nicola Colantonio, su richiesta del pm Gennaro Varone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui