STATALE 17: LIRIS INCONTRA I COMITATI A ONNA, ''NO ALLA VARIANTE SUD''

Pubblicazione: 10 novembre 2017 alle ore 12:09

Guido Liris

L'AQUILA - Adeguamento e messa in sicurezza della strada statale 17, migliorie viabilità accessoria della rete ferroviaria italiana (Rfi), chiarimenti in merito alla Variante Sud.

Questi i temi al centro dell'incontro che si è tenuto ieri a Casa Onna, nell'omonima frazione aquilana, tra i comitati locali, le associazioni Onna onlus, Pro loco e centro anziani di Onna, Frazioni fraintese, San Gregorio rinasce onlus, il vicesindaco Guido Liris, il consigliere comunale Stefano Palumbo e il tecnico comunale Dino Tarquini.

Durante l’incontro i comitati e le associazioni hanno ricordato a Liris le numerose sollecitazioni fatte sulla messa in sicurezza della statale 17; inoltre, alla luce dell’ultimo tragico evento, dove ha perso la vita la giovane Valentina Fiordigigli, hanno voluto focalizzare l’attenzione sull’importanza di un intervento tempestivo.

A tal proposito il vicesindaco ha assicurato l’intenzione del Comune a procedere, in accordo con Anas e Rfi, alla messa in sicurezza della strada statale 17, attraverso la realizzazione di rotatorie, la chiusura degli accessi commerciali, come anticipato da AbruzzoWeb, e ampliamento della carreggiata da San Gregorio a Sassa.

I comitati hanno poi sottolineato come l'interazione e la collaborazione costante e fattiva tra Comune, Anas e Rfi sfoci in interventi infrastrutturali integrati e dunque risolutivi.

Durante l'incontro, inoltre, si è constatato come l'utilizzo delle arterie viarie già esistenti, per esempio quelle nel nucleo di Monticchio (L'Aquila) e quelle nel nucleo di Bazzano (L'Aquila) con la realizzazione di nuove connessioni e bretelle possano creare, senza costruire opere imponenti sul fiume Aterno, distruggere l'ambiente naturale, stravolgere la vita delle comunità locali e delle attività commerciali, le vere ed uniche soluzioni di sicurezza, percorribilità e snellimento del traffico sulla statale 17.

Liris, infine, ha ribadito la sua contrarietà alla realizzazione della Variante Sud in qualsiasi ipotesi di tracciato, così come ratificato con delibera consiliare numero 52 del 13 giugno 2016.

L’incontro si è concluso con l’impegno assunto dal vice sindaco di strutturare incontri tempestivi di partecipazione e condivisione con gli abitanti su ognuno degli argomenti menzionati e, più in generale, sui grandi temi di gestione e pianificazione del territorio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

STATALE 17: IL COMUNE CHIUDE GLI ACCESSI DEI NEGOZI, LIRIS ''SI USERANNO VIE INTERNE''

di Alberto Orsini
L’AQUILA - Il Comune dell’Aquila imporrà la chiusura degli accessi a tutte le attività commerciali lungo la strada statale 17 nella periferia Est, dalla rotatoria di Paganica fino all’incrocio con via Onna, rilanciando la viabilità interna... (continua)

I COMMERCIANTI DELLA STATALE 17 DICONO NO A CHIUSURA ACCESSI, ''CONDANNA A MORTE''

di Loredana Lombardo
L’AQUILA - I commercianti aquilani della statale 17 dicono no alla ''rivoluzione bianca'' annunciata ieri ad AbruzzoWeb dal vice sindaco del capoluogo con delega ai Lavori pubblici, Guido Liris, che imporrà il divieto di accesso diretto dalla statale... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui