STATI GENERALI SANITA' L'AQUILA: FDI-GN, ''PRIMO PASSO DI PROGETTO ARTICOLATO''

Pubblicazione: 14 giugno 2018 alle ore 16:10

Michele Malafoglia

L'AQUILA - "La riflessione avviata dal sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, sulla Sanità nelle aree interne e la necessità di promuovere servizi di qualità per garantirne la sopravvivenza è il primo passo di un progetto articolato e complesso di cui nessuno, fino ad oggi, aveva sentito la necessità, nonostante gli enormi problemi che affrontano quotidianamente i residenti della cosiddetta Italia in salita".

Lo dichiarano il portavoce comunale di Fratelli d’Italia, Michele Malafoglia e la portavoce di Gioventù Nazionale, Margherita Paoletti, riguardo agli Stati generali della Sanità nella aree interne dell’Abruzzo, evento promosso dal Comune dell’Aquila e che si è concluso ieri sera nel capoluogo abruzzese.

"Mettere a confronto esperienze diverse ed eccellenze del campo sanitario è servito per capire quali possono essere le strade da seguire per garantire e migliorare il diritto alla salute dei cittadini - spiegano gli esponenti di Fdi - La strada per fare dell’Aquila la capitale degli Appennini è stata intrapresa nel migliore dei modi".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui