• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

STAZIONE SPAZIALE CINESE
''RUZZOLA'' VERSO LA TERRA,
OCCHIO ALL'ABRUZZO

Pubblicazione: 31 marzo 2018 alle ore 10:52

L'AQUILA - La stazione spaziale cinese Tiangong-1 sta "ruzzolando" verso la Terra, oscillando in modo irregolare tanto da far slittare le previsioni per il rientro, che restano comunque incentrate sulla domenica di Pasqua, alle 11.26, con una finestra di incertezza di 12 ore. 

Secondo l'Agenzia spaziale italiana, come riporta TgCom24, non è ancora possibile escludere la remota possibilità, intorno allo 0,2 per cento, che uno o più frammenti del satellite possano cadere sul nostro territorio.

Le finestre di interesse per l'Italia al momento riguardano il potenziale coinvolgimento di numerose Regioni: Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. 

Le previsioni di rientro sono soggette a continui aggiornamenti perché legate al comportamento della stazione spaziale stessa rispetto all'orientamento che assumerà nello spazio e agli effetti che la densità atmosferica imprime agli oggetti in caduta, nonché a quelli legati all'attività solare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui