STORIE DI DONNE ABUSATE IN SPETTACOLO CON GRAZIA DI MICHELE ALL'AQUILA Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

STORIE DI DONNE ABUSATE IN SPETTACOLO CON GRAZIA DI MICHELE ALL'AQUILA

Pubblicazione: 18 aprile 2018 alle ore 11:18

L'AQUILA - In una narrazione tra poesia e musica, lo spettacolo "Sante, bambole, puttane" che si è svolto domenica sera all'Aquila nell'ambito della manifestazione "valore Donna" promosso dalla Cna, racconta "storie di donne abusate, donne bambine e schiave, private della libertà e della dignità, ma anche di donne volitive, che non si arrendono al destino e combattono per una vita migliore".

Sul palco Grazia Di Michele, cantautrice di origini abruzzesi, e Gloria Liberati.

"Nello spettacolo si narra il modo in cui tante volte le donne vengono considerate dagli altri, non come si considerano - spiega di michele -. A volte per dei pregiudizi, a volte per delle proiezioni strane: nella storia che si dipana in questo spettacolo ci sono tante storie di donne con un nome, un vissuto, dei sentimenti ed emozioni, al di là dell'etichetta che viene loro appiccicata. Ogni canzone è un nome di donna preceduta da un racconto che ne narra la vita. La maggior parte sono storie vere", afferma Di Michele, "come quella di Tamira, che è una bambina che vive in un villaggio dell'Albania dove vige ancora il codice d'onore, per cui se si ammazza una persona di una famiglia, i parenti possono a loro volta uccidere tutti i congiunti dell'assassino. Per delle colpe che i bambini non hanno commesso, si trovano a vivere tutta la vita chiusi dentro casa, unico luogo sicuro".

Lo spettacolo si snoda sul tema centrale dell'emancipazione della donna "ancora lontana, a guardare quel che succede", conclude Di Michele, "tra i femminicidi e le donne che provano a denunciare un sopruso, anche sul lavoro, e vengono, a loro volta, etichettate come 'leggere' o passano in modo assurdo da vittime a colpevoli. Di strada ce n'è ancora tanta da fare".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
ALTRI CANALI
Enogastronomia
Scienza e Tecnologia
Spettacoli e Musica
Turismo e Viaggi
Arte e Musei
AbruzzoGreen
AbruzzoRock
Cinecritica
Comunicazione e giornalismo
Fotografia
Fumetti
Libri
Mangiarsano
Moda e bellezza
Scuola e Universita'
Serenamente
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui