STRADA INCOMPIUTA TRA
COLLEPIETRO E BUSSI: TAVOLO
IN REGIONE PER TROVARE FONDI

Pubblicazione: 04 luglio 2018 alle ore 13:48

BUSSI - Ad un punto di svolta il completamento, atteso da anni, della strada di collegamento tra Bussi (Pescara) e Collepietro (L’Aquila), di cui manca la realizzazione dell'ultimo tratto e che consentirebbe di accorciare il tempo di percorrenza tra Pescara e L’Aquila.

Il presidente della Regione e senatore Luciano D’Alfonso ha annunciato infatti l’imminente insediamento di un Tavolo con i tecnici dell’amministrazione regionale, i sindaci dei Comuni di Collepietro e Bussi, il consigliere Pierpaolo Pietrucci, presidente della Commissione Infrastrutture e Lavori pubblici e i consiglieri regionali Donato Di Matteo, Regione facile, Alberto Balducci, Pd e Lorenzo Sospiri, Forza Italia, al fine di facilitare l’individuazione delle risorse per il completamento della strada e per la progettazione preliminare ed esecutiva.

Se completata negli ultimi cinque chilometri circa rimanenti la strada collegherebbe direttamente Collepietro a Bussi, accorciando con una spesa contenuta, il tragitto tra il casello dell'autostrada A25 e Navelli, e dunque tra Pescara e L'Aquila lungo la statale 17, di oltre 20 chilometri, e di oltre un quarto d'ora i tempi di percorrenza, che per i pendolari sono un tempo enorme.

Il primo tratto di strada è stato realizzato con i soldi degli italiani dalla Provincia dell'Aquila negli anni Novanta. Tratto ora riconquistato dalla vegetazione, visto che  il tratto rimanente per arrivare a Bussi, riagganciandosi alla statale, di competenza della Provincia di Pescara, e da un costo approssimativo di 1,3 milioni, non è stato realizzato.

Soddisfatto Pietrucci, che ha perorato la causa, dopo i continui appelli della comunità di Collepietro, più volte raccolta da questa testata.

"Sarò vigile - spiega Pietrrucci - perché vi siano gli indispensabili atti conseguenti, dell’impegno davanti all’assemblea del presidente D’Alfonso per il completamento della strada di collegamento Bussi - Collepietro. L’impegno fa seguito a una mia risoluzione approvata dal Consiglio regionale e alla rimodulazione delle somme attraverso un provvedimento amministrativo, che ha avuto il via libera della Commissione Infrastrutture che presiedo, per la manutenzione dei Ponti di Scipio e Murat di Popoli. Mi sono battuto perché lo stanziamento in questione venisse disposto accanto alla contestuale risoluzione del problema della strada di collegamento Bussi – Collepietro, per la quale erano inizialmente stanziate le risorse poi destinate ai Ponti di Scipio e Murat".

"E’ una questione annosa – ricorda Pietrucci - che va risolta: la strada è fondamentale oltre che per i territori coinvolti anche su una scala strategica regionale. Allo stato attuale è una incompiuta, visto che la parte che ricade nella provincia di Pescara non è stata realizzata".



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

STRADA TAGLIA TEMPI L'AQUILA-PESCARA, MA I 6 CHILOMETRI SONO BLOCCATI DA ANNI

di Filippo Tronca
L'AQUILA - Quante volte si è sentito dire, da parte di politici d'ogni epoca e colore, che una delle priorità per l'Abruzzo è quella di accorciare le distanze tra la costa e le aree interne, tra... (continua) - VIDEO  

STRADA INCOMPIUTA COLLEPIETRO-BUSSI NIENTE FONDI DA REGIONE, ''UNO SCANDALO''

di Filippo Tronca
PESCARA - Una strada realizzata a metà oltre vent'anni fa, che se completata negli ultimi 6 chilometri rimanenti collegherebbe direttamente Collepietro (L'Aquila) a Bussi sul Tirino (Pescara). Accorciando, dunque, con una spesa contenuta, il tragitto tra... (continua)

STRADA COLLEPIETRO-BUSSI: RISOLUZIONE IN REGIONE PER TROVARE FONDI E PROGETTO

di Filippo Tronca
L'AQUILA - Di risoluzioni, come delle pie intenzioni, è lastricata la storia del consiglio regionale d’Abruzzo. Quella a firma del consigliere del Partito democratico Pierpaolo Pietrucci, approvata all’unanimità in seconda commissione Territorio, rappresenta però un punto di... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui