TAGLIACOZZO: L'AQUILANO JACOPO SIPARI DIRETTORE DEL FESTIVAL DI MEZZA ESTATE

Pubblicazione: 04 luglio 2017 alle ore 16:40

Jacopo Sipari

TAGLIACOZZO - Verrà presentata a Roma il 6 Luglio alle ore 10, presso la sala Caduti di Nassiriya di Palazzo Madama la XXXIII edizione del Festival internazionale di mezza estate di Tagliacozzo (L'Aquila), che si terrà dal 28 luglio al 25 agosto il cui direttore artistico sarà il direttore d'orchestra aquilano Jacopo Sipari da Pescasseroli.

Il festival di Tagliacozzo è uno tra i più importanti eventi di musica, danza e teatro del territorio nazionale, e il nome di Sipari ha trovato d'accordo il neo sindaco Vincenzo Giovagnorio, unitamente all'assessore alla Cultura, Chiara Nanni, vista la sua competenza e il lavoro svolto come direttore principale della Fondazione del Festival Pucciniano.

Il maestro Sipari, insieme ai suoi collaboratori Alessandro Zerella e Silvano Fusco, ha costruito una stagione ispirata all'internazionalità incardinata nella valorizzazione del talento artistico. 

Le scelte effettuate hanno sempre privilegiato il valore professionale indiscusso degli artisti coinvolti con attenzione al pubblico, estremamente variegato in una tipologia di festival come questo. 

Il Festival di Tagliacozzo butta un occhio ai grandi festival europei e introduce un'orchestra stabile, la Filarmonica di Benevento, presente per tutta la stagione tratteggiando un programma estremamente complesso e variegato dal punto di vista sinfonico.

Numerosissimi gli ospiti internazionali, solisti e direttori d'orchestra, che affiancheranno alcuni musicisti del territorio abruzzese, perchè il sia anche espressione del territorio. Presenti anche le ambasciate che hanno concesso il proprio patrocinio alla stagione, unitamente alla prestigiosa collaborazione con il Teatro nazionale di Belgrado e l'Opera nazionale rumena di Cluj Napoca.

Gli appuntamenti di questa stagione sono 57, tra i quali una straordinaria apertura affidata ai Carmina Burana di C. Orff, per soli, cori e orchestra, il balletto 'Romeo e Giulietta' di Prokoviev e la messa in scena, per la prima volta, di un'opera lirica, 'Il barbiere di Siviglia'.

"Un'edizione, quella di quest'anno - ha commentato il sindaco Vincenzo Giovagnorio - che, pur nel rispetto della tradizione, presenta importanti elementi di novità sia dal punto di vista artistico, sia dal punto di vista organizzativo".

"L'opera lirica - ha aggiunto - irrompe finalmente con la sontuosità e la nobiltà del godimento sensitivo che le è proprio nella già ricca e innovativa programmazione del Festival che si gioverà per la prima volta della stanzialità di un organico orchestrale per tutta la durata della manifestazione".

"I più alti enti statali e importanti istituzioni estere ma anche locali e private - ha concluso il primo cittadino  - con il loro patrocinio hanno voluto far corona al consolidato prestigio del nostro Evento". 

"Abbiamo realizzato un cartellone di proposte" ha aggiunto l'assessore alla Cultura Nanni - adatte ad un pubblico vasto, attento ed esigente, non trascurando i giovani e i bambini. Abbiamo ripensato i luoghi del festival, mantenendo i più significativi, quali Chiosto di San Francesco, Teatro Talia e Palazzo Ducale".

"A questi luoghi del cuore abbiamo voluto aggiungere Piazza Duca degli Abruzzi, fuori le mura storiche, ma dentro la città, dove una struttura moderna e funzionale potrà accogliere al meglio le esigenze degli artisti e del pubblico".

Non ha nascosto l'emozione il maestro Sipari: "lavorare per la mia regione, mettendo a disposizione di un Festival così prestigioso la mia esperienza e quella dei miei colleghi, è un sogno che si avvera".

L'inaugurazione,è prevista per il 28 luglio alle ore 21.15 presso la storica Piazza dell'Obelisco, con l'esecuzione dei Carmina Burana di C. con la partecipazione di Daniela Cappiello, soprano, Stefano Guadagnini, controtenore della pontificia cappella musicale Sistina e Florin Estefan, general manager del Teatro dell'Opera Nazionale Rumena di Cluj-Napoca, a dirigere Jacopo Sipari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui