TASSE POST-SISMA: CARUSO PRESENTA RISOLUZIONE A SOSTEGNO DELLE IMPRESE

Pubblicazione: 18 aprile 2018 alle ore 16:16

L'AQUILA - Una risoluzione urgente a sostegno di imprese e professionisti chiamati alla restituzione delle tasse sospese in seguito al sisma del 2009 "e richieste dalla Commissione europea che, invece, le ha valutate come aiuto di Stato", è stata presentata dal presidente della Provincia di L'Aquila, Angelo Caruso.

Sarà discussa nel consiglio provinciale di dopodomani, 20 aprile.

Il presidente, che ha partecipato alla manifestazione di protesta di lunedì scorso a L'Aquila, spiega in una nota che "le richieste non possono essere soddisfatte e neppure tollerate, perché non sono state valutate e considerate le conseguenze del devastante terremoto, amplificate dall'ulteriore sisma verificatosi nel 2016 ma anche da un'articolata e difficile ripresa, resa ancora più complessa in un territorio di alta montagna con un'economia ancora più provata dalla perdurante crisi economica".

Secondo il presidente della provincia aquilana, che chiede una soluzione definitiva della vicenda, "questi fattori concorrono a riesaminare le scelte della politica nazionale ed europea a fronte di un'annunciata disgregazione di una parte importante e identitaria della Provincia dell'Aquila".

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui