• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TASSE POST-SISMA: PEZZOPANE, ''È UN'INGIUSTIZIA, UE E STATO DIANO RISPOSTE''

Pubblicazione: 16 aprile 2018 alle ore 16:32

Lolli, Pezzopane, Meloni, Biondi

L'AQUILA - "Abbiamo fatto grandi progressi in questi anni e ancor di più per questo, non possiamo sopportare questa ingiustizia. È stata una straordinaria manifestazione di popolo, di voci, di idee, di resistenza. Sentivo in questi giorni che cresceva il clima, che la città si sentiva colpita, ma non piegata e pronta a rialzare la testa. Non subiremo questa assurdità, noi vogliamo solo rispettare una legge di questo stato che ci siamo conquistati con le unghie e con i denti".

Lo ha dichiarato la deputata Pd Stefania Pezzopane e presidente della Provincia dell’Aquila durante il periodo del terremoto del 6 aprile 2009, che ha partecipato con la sua bandiera neroverde alla manifestazione all'Aquila di questa mattina, per dire no alla richiesta di restituzione delle tasse sospese nel post terremoto da parte dell'Unione Europea.

"Oggi siamo tantissimi - ha aggiunto - migliaia, nonostante i 9 anni passati. Siamo uniti e forti. Ho sfilato con la mia bandiera neroverde sulle spalle,la stessa delle manifestazioni del 2009 e del 2010, la stessa di quando occupammo l’autostrada per protestare. La stessa bandiera e la stessa grinta, ma il tempo non si è fermato".

Per la Pezzopane, "paghi chi ha sbagliato, non chi lotta da 9 anni per ricostruire L’Aquila e tutti i comuni del sisma 2009. Stamattina grandi emozioni, con i lavoratori, i sindaci e gli amministratori, gli studenti, le imprese, i cittadini. Ora prosegue la battaglia. Nei 120 giorni  della proroga decisa positivamente dal governo, si riapra la trattativa con l’Europa".

"Serve un nuovo decreto, nessuno si tiri indietro. Grazie a chi ha partecipato, se servirà siamo pronti anche per manifestare a Roma. #noterremotofiscale", ha concluso la deputata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui