TEATRO: DAL VIVO SONO MOLTO MEGLIO, LO SPETTACOLO
CON PAOLA MINACCIONI CHIUDE LA STAGIONE DI ATRI

Pubblicazione: 23 marzo 2017 alle ore 09:58

ATRI - Sarà lo spettacolo “Dal vivo sono molto meglio” a chiudere - sabato 1 aprile alle 21 - la stagione di prosa 2016/’17 del Teatro Comunale di Atri.

Protagonista della rappresentazione è Paola Minaccioni, raffinata attrice teatrale, conosciuta dal grande pubblico per le tante prove televisive e cinematografiche.

Ad Atri debutterà in prima nazionale, prima di approdare all’Ambra Jovinelli di Roma, con un viaggio comico e poetico, attraverso le voci e le personalità dei tanti personaggi, delle tante donne, che l’attrice da anni propone attraverso la radio, il teatro e la televisione.

La compagnia, e ovviamente anche Paola Minaccioni, sarà ad Atri già dai primi giorni della prossima settimana per curare l’allestimento dello spettacolo. 

“Dal vivo sono ancora meglio” è un flusso di coscienza leggero e irriverente con cui l’attrice conduce lo spettatore attraverso tutti i suoi più famosi personaggi in un universo comico e paradossale.

Uno spettacolo leggero che traccia ironicamente uno spaccato della società contemporanea e accompagna in una spassosa riflessione sui tempi moderni.

Donne che pensano troppo agli altri, dipendenti dai social network, improbabili venditrici, raffinate poetesse, badanti e inappuntabili manager. Personalità diverse che sono lo specchio delle nevrosi e dell'assurdità della nostra epoca.

Lo spettacolo lascia spazio e margine all’improvvisazione, realizzando così ogni sera una messa in scena diversa che cambia insieme al pubblico.

Una serata che si annuncia quindi divertente e che saprà comunque far riflettere il pubblico che anche per questa occasione si annuncia numeroso, come è stato per tutti gli altri 5 spettacoli del cartellone della stagione di Prosa del Teatro Comunale di Atri che si avvale della direzione artistica di Pino Strabioli

“Siamo certi che anche questo spettacolo sarà molto apprezzato dal pubblico – commenta in una nota l’assessore alla cultura al Comune di Atri, Domenico Felicione - e siamo fieri di ospitarlo, sia per le qualità artistiche della protagonista che per il fatto che si tratta di una prima nazionale. Lo spettacolo verrà, infatti, allestito per la prima volta nel nostro teatro e di questo siamo certamente orgogliosi. Paola Minaccioni è una apprezzatissima artista, capace di interpretare numerosi personaggi e sarà una grande emozione vederla dal vivo. Ringrazio ancora una volta il direttore artistico Pino Strabioli per aver stilato con cura e competenza il cartellone della stagione di Prosa del nostro Teatro e la Fondazione Tercasper aver reso possibile la sua realizzazione”.

“Il nostro Teatro - conclude Felicione - venerdì 7 aprile alle 21 ospiterà inoltre l'atteso debutto dell'intenso monologo Maria Callas la Divina, scritto e interpretato da Daniela Musini per la regia di Federica Vicino, per celebrare i 40 anni della morte della più grande cantante lirica di tutti i tempi.Un'anteprima che anticipa la Prima nazionale al Teatro Verdi di Busseto il prossimo 21 maggio, nell'ambito del Festival Verdiano 2017. Un appuntamento imperdibile con la cultura che ci onoriamo di ospitare e che offriamo a tutti, abbonati e non”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui