• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TEATRO: DEL VESTITO NUOVO DEL RE, UNA FAMOSA FIABA
PORTATA IN SCENA A L'AQUILA DA EUGENIO INCARNATI

Pubblicazione: 25 marzo 2017 alle ore 10:04

L'AQUILA - Appuntamento al Ridotto del Teatro Comunale di L’Aquila con il pubblico più giovane che con il Teatro Stabile d’Abruzzo “Cresce a teatro”: domenica 26 marzo alle 17,30 arriva “Del vestito nuovo del re”, uno spettacolo di Eugenio Incarnati prodotto in collaborazione con Teatrabile.

In scena Alberto Santucci, Roberta Bucci, Alessandra Tarquini, Mariarita Pace, Michele Di Conzo e i burattini di Marcello Salvatore.

È questa una versione originale, con musiche e canzoni coinvolgenti, di una fiaba famosa, famosissima, talmente nota che basterebbe riassumerla in due parole: “la boria, la volontà smodata di sfarzo conducono un re vanesio a coprirsi di vergogna e ridicolo...”, ma la esilarante fiaba, che festeggia il suo 180esimo anno dalla data di pubblicazione, ha molti livelli di lettura e non esaurisce la sua portata nelle risate che suscita, nell’energia che trasmette; offre, per i più attenti, dimensioni e riflessioni profonde: possiamo, qui, limitarci a ridere di un re sciocco; oppure possiamo andare oltre e specchiarci, una volta tanto, non nel coraggio dell’eroe invincibile, ma nella umanissima debolezza di chi non sempre, nella vita, trova l’audacia di quel bambino che spezza il muro dell’ottusità e grida a tutti “Il re è nudo!”.

Lunedì mattina, 27 marzo si replica per le scuole alle ore 10,00.

Si chiude cosi la rassegna che ha proposto a L’Aquila sei nuovi spettacoli di Teatro Ragazzi, tutti prodotti dal Tsa nell’ambito del progetto “Sistema Cultura Abruzzo” nati con l'intento di avvicinare i più piccoli allo spettacolo dal vivo per renderli partecipi della magia del teatro e per aiutarli ad essere un pubblico teatrale attento e critico.

Ma non solo, il Tsa ha così svolto, ancora una volta, la sua opera di promotore ed incubatore delle più vitali iniziative culturali del territorio, come appunto le compagnie coinvolte in questo progetto: Classemista, Teatro del Sangro, Lanciavicchio, Terrateatro, Teatrabile, tutte realtà che da diversi anni operano investendo le proprie risorse nella ricerca di una sempre maggiore qualità artistica.

Per info: Tsa Tel. 0862-62946 – botteghino 0862-410956.

Biglietto di ingresso spettacolo domenicale 5 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui