TEATRO: MASSIMO DAPPORTO CON UN BORGHESE PICCOLO
PICCOLO APRE LA STAGIONE DI PROSA AL COMUNALE DI ATRI

Pubblicazione: 07 novembre 2017 alle ore 10:43

Massimo Dapporto

ATRI - Al via giovedì 9 novembre 2017, alle ore 21, la Stagione di Prosa 2017/2018 del Teatro Comunale di Atri (Teramo) per la direzione artistica di Pino Strabioli.

In scena il noto e amato attore Massimo Dapporto con Un borghese piccolo piccolo: il testo riprende lo straordinario romanzo di Vincenzo Cerami da cui è stato tratto in un secondo tempo, il capolavoro cinematografico di Mario Monicelli, con Alberto Sordi come protagonista.

Sul palco, insieme a Dapporto, saranno impegnati Susanna Marcomeni, Roberto D’Alessandro, Fabrizio Coniglio - che ha curato anche l'adattamento e la regia dello spettacolo - e Federico Rubino.

Le musiche originali della rappresentazione sono del Premio Oscar Nicola Piovani.

Il romanzo Un borghese piccolo piccolo ha come peculiarità la tinta grottesca, ripresa nell’adattamento di Fabrizio Coniglio, con cui Cerami descrive le umili aspirazioni del protagonista Giovanni Vivaldi, un uomo di provincia che lavora al ministero e che ha come ambizione quella di “sistemare” suo figlio Mario, proprio in quel ministero in cui lui lavora da oltre trent’anni.

Un capolavoro del passato che racconta una storia certamente ancora attuale. Si tratta del primo dei sei spettacoli inseriti in un cartellone molto apprezzato dal pubblico che spazia dalla drammaturgia contemporanea al classico, dal repertorio all’armonia della danza proponendo anche una prima nazionale. Sono stati, infatti, tantissimi gli abbonamenti venduti e si annuncia una stagione da sold out in più occasioni.

Il secondo spettacolo andrà in scena il 7 dicembre: La Partitella, che vede in scena 20 ragazzi, fra questi Carmine Buschini protagonista del lavoro televisivo “Braccialetti rossi”. Il 13 gennaio 2018 andrà in scena Caprò diretto e interpretato da Edoardo Oliva. Il 2 febbraio ci sarà la prima nazionale Comix della Compagnia di Emiliano Pellisari, che nasce con le caratteristiche del nouveau cirque. Il 24 febbraio andrà in scena un grande classico di Carlo Goldoni “La vedova scaltra” che vede tra i protagonisti Giuseppe Zeno e Francesca Inaudi.

L’8 marzo Nicoletta Braschi regalerà un classico della drammaturgia contemporanea: “Giorni felici” di Samuel Beckett.

L’ultimo spettacolo del cartellone andrà in scena il 29 marzo quando sul palco del comunale Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia saranno alle prese con la commedia “Non mi hai più detto ti amo”.

“Dopo il successo della scorsa stagione - commenta in una nota il direttore artistico del Teatro Comunale di Atri, Pino Strabioli - ho realizzato un cartellone ancor più articolato nel quale trovano spazio nomi di prestigio e titoli che muovono dalla drammaturgia contemporanea, al classico, dal repertorio all’armonia della danza, ai giochi della luce che saranno protagonisti nella prima nazionale “Comix”. Diversi i generi, diversi i temi toccati e ovviamente importantissimi gli attori che saliranno sul palcoscenico”.

“Sono molto soddisfatto per il grande successo che il cartellone della Stagione di Prosa 2017/2018 ha riscontrato - aggiunge l’assessore comunale alla Cultura, Domenico Felicione, - la scelta di affidare la direzione artistica a Pino Strabioli si è rivelata come sempre vincente. Tantissimi gli abbonamenti venduti e sono certo che spesso si raggiungerà il sold out negli spettacoli proposti. A questa stagione si affianca anche un cartellone dedicato ai ragazzi con 5 storie appassionanti e avvincenti. Da diversi anni la stagione Racconti d'Inverno è stata affidata all'Acs e sta riscontrando un grande successo. La scorsa stagione abbiamo intrapreso una collaborazione con l'Isa, Istituzione Sinfonica Abruzzese, e quest'anno ci sarà la seconda edizione della Stagione Sinfonica che prevede cinque spettacoli ed è organizzata in collaborazione con l'associazione Cesare Tudini”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui