TEATRO STABILE: LA NUOVA PRESIDENTE
SARA' NATHALIE DOMPE', LARGO AI GIOVANI

Pubblicazione: 16 ottobre 2015 alle ore 12:33

Nathalie Dompe'
di

L’AQUILA - Sarà Nathalie Dompé la nuova presidente del Teatro stabile d’Abruzzo.

La Dompé, 27 anni, appartiene alla famiglia che gestisce l’omonimo colosso farmaceutico che ha uno stabilimento attivo all’Aquila da oltre vent’anni.

Tra gli incarichi in seno al gruppo guidato dal padre Sergio, rappresentante di Farmindustria nel Consiglio generale di Confindustria, la giovane manager è responsabile corporate social responsibility e si occupa di iniziative sociali.

Come appreso in anteprima da AbruzzoWeb, la nomina, di forte rottura con il recente passato, sarà presto ratificata dalla Regione Abruzzo ed è stata discussa oggi nel Consiglio d’amministrazione dell’ente.

Laureata in Business administration all’Università Bocconi di Milano, la nuova presidente parla tre lingue e ha studiato anche teatro, all’Università delle Arti di Londra Central Saint Martins, quindi non è affatto digiuna in materia.

Subentra a Ezio Rainaldi, l’imprenditore aquilano che si è dimesso in polemica con l’amministrazione regionale per il possibile sfalcio dei finanziamenti da abbinare a quelli statali.

La nomina della Dompé occhieggia anche alla svolta annunciata a questo giornale dall’attuale direttore dello Stabile, Alessandro D’Alatri, che ha spiegato come in futuro per sopravvivere bisognerà necessariamente aprirsi ai capitali privati oltre che ai finanziamenti pubblici.

Una manager di un gruppo industriale florido e abituata a raccogliere fondi per un settore altrettanto importante, quello del sociale, farà sicuramente all’uopo.

Il fatto che dovesse essere una donna a subentrare alla presidenza dello Stabile era stato confermato nei giorni scorsi dai vertici regionali, soprattutto per una questione di “quote rosa” in seno ai Cda previste per legge.

L’organo di governo, tra l’altro, dovrebbe essere anche ridotto numericamente.

La scelta di una presidente non ancora trentenne è una mossa coraggiosa da parte dell’ente regionale, che ha vagliato e a questo punto scartato anche altre candidature autorevoli ma più esperte.

LE REAZIONI

PIETRUCCI, ''GIOVENTU' E CURRICULUM, DOMPE' SARA' UN SUCCESSO''

“Rivolgo i migliori auguri di buon lavoro a Nathalie Dompé e auspico il suo successo, che sarà quello di un territorio, aquilano e abruzzese”.

Lo scrive il consigliere regionale aquilano del Partito democratico Pierpaolo Pietrucci, presidente della seconda commissione (Territorio) commentando l’anticipazione di AbruzzoWeb sull’imminente nomina della 28 enne manager farmaceutica alla guida del Teatro stabile d’Abruzzo.

“Ringraziando l’amico Ezio Rainaldi (ex presidente, ndr) per l’opera meritoria e appassionata, non posso che rilevare, essendone da sempre convinto, che Nathalie abbia il profilo giusto e la spinta innovativa ideale, che proviene dal suo curriculum più che dalla giovane età, per rendere il Teatro stabile ancora più di adesso un caposaldo delle istituzioni culturali nazionali e regionali”.

Pietrucci ricorda di averla “conosciuta quando, assieme a Stefania Pezzopane, mise in campo importanti iniziative per il sociale e per le scuole che ebbi modo di apprezzare da vicino, essendo allora capo di gabinetto del sindaco dell’Aquila”.

“Buon inizio quindi, con la consapevolezza sempre maggiore della rilevanza delle attività culturali, possibili e potenziali portatrici  di valore aggiunto e ricchezza, intesa in tutti i sensi possibili - conclude - Con l’Isa come con il Teatro stabile, e così con tutte le istituzioni culturali regionali iscritte al Fus, considero una mia missione tutelare e promuovere questa convinzione”.

PEZZOPANE (PD): "AUGURI, OTTIMA SCELTA"

La senatrice Stefania Pezzopane rivolge gli auguri di buon lavoro a Nathalie Dompè, in procinto di essere nominata Presidente del Tsa come anticipato da AbruzzoWeb.

"Una bella notizia. Ottima scelta. Conosco da tempo Nathalie e ne ho sempre apprezzato le grandi qualità umane e professionali. Ha tutte le carte in regola per contribuire al rilancio del nostro teatro, sia per le sue competenze specifiche, sia per l'esperienza maturata all'interno di un grande gruppo industriale, che non potrà che giovare al futuro dell'Ente".

Alla vigilia della nuova stagione teatrale, frutto del lavoro del direttore artistico Alessandro D'Alatri, ritengo che ci siano tutti i presupposti per iniziare bene una nuova fase, in attesa di vedere presto ultimati anche i lavori di ristrutturazione del Teatro comunale".

"Un ringrazianeto va a Ezio Rainaldi, per il contributo che ha dato in questi anni. Gli auguri di buon lavoro e di buon inizio alla futura presidente e a tutta la squadra".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui