• Abruzzoweb sponsor

TEMPERA 4X4: TORNA RADUNO FUORISTRADA TRA PAESAGGI E ANTICHI PAESI DELL'ABRUZZO AQUILANO

Pubblicazione: 20 gennaio 2020 alle ore 17:32

L'AQUILA - Sono già oltre 80 le iscrizioni da tutto l'Abruzzo e anche da fuori regione, al terzo raduno per fuoristradisti "Tempera 4×4", che si svolgerà domenica 2 febbraio prossimo, e attraverserà gli splendidi paesaggi e antichi paesi dell'aquilano.

"Non una gara, una competizione all'ultimo respiro, ma un invito a conoscere, alla giusta velocità, e con tante pause, la storia e la bellezza di questa terra, lungo un tracciato leggero, per il quale non occorrono particolari doti di guida, e bastano fuoristrada con equipaggimento minimo e gomme tassellate", ha spiegato oggi in conferenza stampa a palazzo Fibbioni, l'ingegnere Vito Di Taranto, tra gli organizzatori dell'evento, assieme a Luca Tarquini, affiancati da Daniele D’Angelo, consigliere comunale di Benvenuto presente, e Adriano Perrotti, disability manager, referente dell'Abruzzo della SIDiMa (Società Italiana Disability Manager). 

Verranno percorse strade secondarie già tracciate e segnate, ovviamente non asfaltate, senza perciò intaccare il territorio, parte del quale è dentro il Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

Il ritrovo è previsto alle ore 8.30 nella frazione aquilana di Tempera. Poi si partirà alla volta di Paganica, Pescomaggiore e Barisciano.

Pausa pranzo all’agriturismo ll pozzo dei desideri, a Castelnuovo di San Pio delle Camere. 

E poi di nuovo a bordo, direzione terre della Baronia, sul Gran Sasso, con tappe a Carapelle Calvisio, Calascio, Santo Stefano di Sessanio, Filetto, e ancora Paganica e Tempera. 

Circa 70 i chilometri del tracciato, da percorrere più meno in sette ore. 

"La nostra iniziativa è un unicum, sul territorio - spiega ancora Di Vito - come detto non sarà una competizione, ma un escursione su quattro ruote, un'operazione turistica, e infatti ad ogni partecipante sarà consegnato materiale informativo dedicato ai luoghi, ai beni artistici e culturali e quelli agro pastorali presenti, con particolare riferimento ai siti nei quali transiterà il raduno dei fuoristrada. A titolo esemplificativo verranno forniti ai partecipanti cenni storico culturali sul convento di San Colombo, nei pressi di Barisciano, sul tempietto di Sant’Eusanio a Filetto, sulla Rocca e sulla Chiesa di Santa Maria della Pietà di Calascio, e anche sul tipo di coltivazioni dei terreni in quota situati sul bordo delle strade che si percorreranno". 

La quota di partecipazione è di 25 euro per pilota più 20 euro per passeggero, con pranzo incluso. Per prenotare o avere ulteriori informazioni, chiamare i numeri 347-6535331 (Vito) o 347-7367464 (Luca).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui