TENTA DI RAPINARE RAGAZZINO,
21ENNE ARRESTATO A PESCARA

Pubblicazione: 13 marzo 2018 alle ore 13:46

PESCARA - Tenta di rapinare un 14enne ma viene bloccato e arrestato dalla polizia.

È successo ieri sera nei pressi della stazione ferroviaria di Pescara Porta Nuova.

A finire in manette è stato un 21enne, D.A.M., acciuffato dopo un inseguimento.

Pregiudicato pescarese, nonostante la giovane età, annovera già numerosi precedenti penali, tra cui recenti arresti per rapina aggravata ai danni di una donna ultrasessantacinquenne e per tentata rapina in un supermercato di Pescara.

Dalle prime ricostruzioni e dalla denuncia presentata la sera stessa dal padre della vittima, è emerso che il malcapitato 14enne era stato avvicinato dal rapinatore che gli aveva chiesto insistentemente dei soldi, nei pressi dei binari ferroviari.

Il ragazzo aveva opposto un rifiuto, e pertanto è stato dapprima minacciato e poi rincorso lungo i binari della stazione.

Nella circostanza la polizia è stata immediatamente contattato dai passanti e dalla fidanzata del 14enne, che era in contatto telefonico con lui nel mentre subiva le minacce, e con prontezza ha contattato la Polizia.

Il rapinatore è stato arrestato per il reato di tentata rapina e condotto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo odierno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui