TENTANO FURTO IN ABITAZIONI, RAGAZZINE ROM FERMATE A PESCARA

Pubblicazione: 09 luglio 2018 alle ore 12:43

PESCARA - "Ripuliscono" una serie di appartamenti in pieno centro a Pescara, ma vengono fermate dalla polizia.

Protagoniste due giovani rom originarie della Croazia, una 21enne che è finita in manette, B.M., ricercata perché sottoposta ad ordine di cattura dell'autorità giudiziaria di Milano, e una 12enne, non imputabile, già sorpresa in passato a rubare in abitazione.

È successo domenica pomeriggio, quando la Volante è intervenuta in via Canova dov'era stato segnalato che le due stavano scassinando i portoni d'ingresso di vari appartamenti per tentare di entrare a rubare.

Alcuni residenti hanno scattato foto con il cellulare dai balconi dalle quali si vedono le due ladruncole in azione.

I poliziotti sono riusciti a rintracciare e bloccare le giovani sorprendendole all’interno di un condominio, mentre stavano tentando di forzare l’ennesima serratura con vari arnesi da scasso.

La più grande è stata trovata in possesso di 1 cacciavite di 17 centimetri e di una placca apri-porta celata nella coppa del reggiseno.

La bimba invece aveva indosso 2 cacciaviti di 32 centimetri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui