TENTATO OMICIDIO A TORTORETO, RESTA IN CARCERE EX COMPAGNO

Pubblicazione: 19 marzo 2019 alle ore 12:58

TORTORETO - Il tribunale del Riesame dell'Aquila ha respinto la richiesta dei domiciliari per Fabiano Cistola, l'uomo di 34 anni di Torano Nuovo (Teramo) in carcere con l'accusa di aver accoltellato l'ex compagna Giusy Montecchia il 22 febbraio scorso dopo la fine della loro convivenza.

Migliorano, intanto, le condizioni della 39enne barista di Martinsicuro che, dopo un lungo e delicato intervento chirurgico e un successivo ricovero in rianimazione, da qualche giorno ha lasciato il reparto di chirurgia dell'ospedale Mazzini per essere trasferita in un centro di riabilitazione del pescarese.

Venti giorno dopo essersi lasciati, l'uomo, secondo la ricostruzione degli investigatori, dopo aver squarciato la gomma della macchina della ex fidanzata con un taglierino, sarebbe tornato nella sua abitazione per prendere il coltello da cucina con cui ha sferrato cinque violenti fendenti alla donna colpendola al ventre e al torace.

E, in quell'occasione, ha lasciato su un mobile un biglietto con cui chiedeva scusa ai familiari e annunciava l'intenzione di togliersi la vita.

Nei giorni precedenti, Cistola avrebbe tentato di tornare insieme alla donna con cui aveva avuto una relazione lunga 7 anni, anche attraverso scenate di gelosia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui