• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TERAMO CALCIO: DOPO SCONFITTA CON MACERATESE
ESONERO PER NOFRI, TORNA IN PANCHINA MISTER ZAULI

Pubblicazione: 09 dicembre 2016 alle ore 18:15

TERAMO - Ribaltone tecnico nel Teramo (Lega Pro, girone B): la sconfitta interna del turno infrasettimanale con la Maceratese (0-1) ha portato all'esonero dell'allenatore Federico Nofri.

Torna così sulla panchina biancorossa Lamberto Zauli che aveva iniziato la stagione e che sarà presentato nel pomeriggio. "La S.s. Teramo Calcio - si legge in una nota della società - comunica di aver ufficialmente sollevato dai rispettivi incarichi, l'allenatore Federico Nofri Onofri e il suo collaboratore Roberto Stefanelli.

 Nel pomeriggio il ritorno dell’allenatore Lamberto Zauli è stato ufficializzato all’interno di una conferenza stampa tenuta presso la sala stampa dello stadio “Bonolis”.

" Èstata una scelta avvenuta nella giornata di ieri – ha esordito il Ds Alec Bolla – complicata e difficile, però credodoverosa in questo momento storico. Ringrazio il mister Nofri ed il preparatore atletico Stefanelli per l’operato. Riteniamo che il cambio sia giusto, in modo da riequilibrare quest’annata e mi assumo io la responsabilità. Zauli conosce molto bene i giocatori non solo dal punto di vista tecnico-tattico, ma anche caratteriale che, ritengo essere l’aspetto fondamentale in questa fase. Ho sentito da parte di Zauli una grande volontà di poter lavorare insieme e raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Non era una questione di tempi, ma di cambiamento. Dobbiamo essere consapevoli di vivere un’annata intricata. Sulla carta i nomi sono importanti, ma oggi ho bisogno che il mio allenatore lavori sotto l’aspetto mentale".

Queste, invece, le parole rilasciate da Zauli: «Dentro di me non c’è rivincita, quando sono stato esonerato dopo quattro partite mi sono preso tutta la responsabilità. In quel momento eravamo in oggettiva difficoltà. Oggi rientro con quella voglia di affrontare gli ostacoli, cercando di mettere i calciatori nelle condizioni migliori per esprimere le loro qualità, visto che rimango dell’idea che questo gruppo abbia le capacità per recitare un ruolo diverso da quello attuale».

Con Lamberto Zauli si registrano anche i ritorni nell’organigramma tecnico del collaboratore tecnico Rodolfo Giorgetti e del preparatore atletico Mattia Vincenzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui