• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TERAMO: CHIRURGHI SALVANO PIEDE A OPERAIO CON TECNICHE INNOVATIVE

Pubblicazione: 30 giugno 2018 alle ore 12:20

L'ospedale di Teramo

TERAMO - Quando il 18 maggio P.A. 52 anni di Notaresco (Teramo) è arrivato al pronto soccorso dell'ospedale di Teramo con un gravissimo trauma da schiacciamento al piede destro, la prospettiva più probabile era l'amputazione, ma grazie a una pazienza certosina e applicando una serie di tecniche innovative i medici del Mazzini sono riusciti a salvargli il piede.

All'operaio della Cordivari, mentre era al lavoro nello stabilimento di Pagliare di Morro d'Oro, era passato sul piede un pesante muletto.

È arrivato al Mazzini con un piede scarnificato: cute e sottocute erano perse.

Come racconta Il Centro, in una prima fase è stato operato e gli sono state amputate tutte le falangi, ma non il piede e avampiede.

Poi è stato sottoposto il piede per un mese alla "Vac therapy", un macchinario che aspira le secrezioni, mantiene il piede asciutto e facilita la guarigione.

Fra un paio di settimane, appena il derma aderirà perfettamente al piede, inizieranno gli interventi di innesto cutaneo: sarà un innesto omologo di cute presa in altri parti del corpo.

Di questi interventi ne serviranno un paio, ma il piede dell'uomo è stato recuperato in tempo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui