TERAMO: DOPPIO INCARICO RETTORE-PRESIDENTE, NUOVO RINVIO PROCESSO

Pubblicazione: 23 giugno 2018 alle ore 10:49

Luciano D'Amico

TERAMO - Si è aperto, ma è stato rinviato per la quarta volta, dopo che il tribunale ha preso in esame e rigettato le richieste della difesa, il processo con giudizio immediato a carico del rettore dell'Università di Teramo, Luciano D'Amico, imputato per aver svolto il doppio incarico di rettore dell'ateneo teramano e di presidente del cda dell'Arpa Spa (e successivamente della Tua) e per due casi peculato in concorso con altri due docenti, Stefano Traini, preside della Facoltà di Scienze della comunicazione e Mauro Mattioli, oggi direttore generale dell'Izs Caporale di Teramo.

Proprio relativamente al capo di imputazione nei confronti di quest'ultimo, si è giocato il primo confronto tra il tribunale presieduto dal giudice Franco Tetto e la difesa, rappresentata dagli avvocati Renzo Di Sabatino e Tommaso Navarra.

I legali hanno rilevato un errore nel capo di imputazione laddove, nel contestare a Mattioli la illecita riscossione dell'indennità di risultato per il doppio ruolo all'interno dell'ateneo, gli si attribuisce l'incarico di docente e quello di direttore generale della Fondazione universitaria, ruolo quest'ultimo che non hai mai rivestito, essendo piuttosto diventato successivamente direttore amministrativo dell'ateneo, in compatibilità con quanto previsto dalla legge.

I giudici hanno rigettato la richiesta della difesa di proscioglimento immediato sulla base della documentazione agli atti e hanno aggiornato il processo a novembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

TERAMO: DOPPIO INCARICO E PECULATO INDAGATO RETTORE LUCIANO D'AMICO

TERAMO- È un'accusa di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato quella che la Procura di Teramo, titolare del fascicolo il pubblico ministero Davide Rosati, contesta al rettore Luciano D'Amico, per il doppio incarico ai... (continua)

DOPPIO INCARICO DA RETTORE E PRESIDENTE: CHIESTO PROCESSO PER D'AMICO

TERAMO - A poco meno di 2 mesi dall'avviso di conclusione delle indagini, la procura della Repubblica di Teramo chiede il rinvio a giudizio del rettore dell'università teramana, Luciano D'Amico, al quale il pm Davide Rosati... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui