TERAMO: LICENZIAMENTI ALL'HATRIA, SINISTRA ITALIANA CHIEDE MOBILITAZIONE

Pubblicazione: 06 ottobre 2017 alle ore 15:19

lavoratori Hatria di Teramo si confrontano con le Istituzioni regionali

TERAMO - “I nostri compagni sono stati in delegazione all'Hatria insieme al consigliere regionale di Sinistra Italiana (Si), Leandro Bracco, per partecipare all'incontro pubblico dei lavoratori con le istituzioni; crediamo sia tempo di una grande mobilitazione regionale. Siamo disponibili da subito ad aprire un tavolo di confronto per organizzarci, sapendo che ci si salva solo tutti insieme”.

Lo scrivono in una nota Leandro Bracco consigliere regionale Si, Daniele Licheri coordinatore regionale Si Abruzzo e Stefano Ciccantelli segretario provinciale Si Teramo, in merito alla situazione dell’Hatria, in provincia di Teramo.

L’azienda procederà ai 55 licenziamenti annunciati nei mesi scorsi, “un dramma per i lavoratori e le loro famiglie”.

IL RESTO DELLA NOTA

“Ieri abbiamo espresso piena solidarietà ai lavoratori che hanno giustamente proclamato 4 giorni di sciopero alla Dayco di Chieti e Manoppello (Pescara), e oggi i nostri compagni sono stati in delegazione all'Hatria per partecipare all'incontro pubblico dei lavoratori con le istituzioni. La proprietà vuole procedere al licenziamento di 55 su 181 dipendenti.  L’unica proposta accettabile resta quella avanzata dalle organizzazioni sindacali: un part time generalizzato e un’uscita incentivata per chi non è in grado di accettare questa soluzione. La proposta, però, non piace all’azienda che ha chiuso tutte le trattative. Hanno ragione i sindacati quando dicono che bisogna trovare una soluzione entro il 15 ottobre, prima che l’azienda possa procedere al licenziamento coattivo, nonostante ci sia la possibilità di poter usufruire di altri 10 mesi di cassa integrazione. La situazione rischia insomma di precipitare. Crediamo sia tempo di una grande mobilitazione regionale, che tenga insieme le innumerevoli vertenze abruzzesi che mettono a rischio il futuro di migliaia di cittadini. Sollecitiamo i sindacati a cui diamo pieno sostegno per il difficile lavoro che stanno facendo, i partiti e tutti i lavoratori e le lavoratrici che hanno a cuore il futuro della nostra Regione a costruire un fronte comune che possa portare ad una grande giornata di mobilitazione per rimettere a tema dell'agenda politica regionale e nazionale un piano di rilancio per l'industria Abruzzese. È necessario alzare la voce e farlo subito oppure i fantasmi della numerose delocalizzazione diventeranno all'ordine del giorno. Sinistra Italiana è disponibile da subito ad aprire un tavolo di confronto per organizzarci sapendo che ci si salva solo tutti insieme”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

LAVORO: HATRIA DI TERAMO IN CRISI, CASSA INTEGRAZIONE STRAORDINARIA PER 179

TERAMO - È stato sottoscritto al tavolo delle relazioni industriali, presso la Provincia di Teramo, l'accordo per la richiesta di cassa integrazione straordinaria all'Hatria srl di Sant'Atto, frazione di Teramo, per "crisi aziendale". L'accordo riguarda 179 dipendenti... (continua)

TERAMO: SCATTA LA CASSA INTEGRAZIONE PER 179 DIPENDENTI DELLA HATRIA SRL

TERAMO - Cassa integrazione a partire da ottobre per un anno per 179 dipendenti della Hatria srl di Sant'Atto (Chieti) la società appartenente al gruppo americano Cope Capital che produce sanitari di ceramica: dopo l'Alfagomme una... (continua)

TERAMO: VERTENZA HATRIA, SINISTRA ITALIANA CHIEDE STOP LICENZIAMENTI

TERAMO - Sinistra Italiana in merito all'incontro sulla vertenza Hatria con tutti gli attori del negoziato, lavoratori e rappresentanze sindacali, azienda, istituzioni, spiega che ''i 55 licenziamenti annunciati dalla proprietà rappresenterebbero un dramma per i lavoratori... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui