TERAMO: MORTA PROF FRANCA VITELLI, SCUOLA E SANITA' IN LUTTO

Pubblicazione: 29 giugno 2018 alle ore 11:52

TERAMO - Si è spenta questa mattina all’ospedale di Padova dove era ricoverata per l’aggravarsi delle sue condizioni, Franca Vitelli, 62 anni, moglie del medico Glauco Appicciafuoco, segretario della Fimmg di Teramo, la federazione dei medici di base, e vice presidente dell’Ordine dei medici della provincia di Teramo.

Nata a Montorio al Vomano, Franca si era trasferita con la famiglia a Teramo e si era laureata in Scienze sociali fino a diventare assistente sociale, ruolo che aveva ricoperto negli ospedali di Atri e Teramo e, successivamente, insegnante nella scuola primaria di Castellalto, dove ha lavorato coinvolgendo gli alunni anche in numerose attività extrascolastiche.

Lascia anche due figli, Ilenia e Carlo Maria.

I funerali si terranno nella chiesa di San Francesco, a San Nicolò a Tordino, lunedì 2 luglio alle ore 10.

Si stringono attorno al dolore di Glauco Appicciafuoco, esprimendo vicinanza alla sua famiglia, i colleghi, gli operatori sanitari e i rappresentanti di Fimmg Teramo, Ordine dei medici della provincia di Teramo, Asl di Teramo e Anaao Abruzzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui