TERAMO: NON FA VEDERE FIGLI ALL'EX, MADRE A PROCESSO

Pubblicazione: 09 ottobre 2018 alle ore 16:10

TERAMO - Accusata di non aver fatto vedere i figli al padre. Si è aperto ieri mattina, davanti al giudice onorario Marco Scimia, il processo a carico di una donna teramana nell'ambito di un affidamento condiviso dei figli, violando il provvedimento del tribunale. 

"In ripetute occasioni, quale genitore co-affidatario non ottemperava al provvedimento del tribunale con il quale veniva appositamente regolato il diritto di visita dello stesso nei confronti dei figli, rifiutandosi di riconsegnare i figli al padre negli orari prestabiliti", scrive il pm Enrica Medori nel decreto di citazione diretta a giudizio. 

L'ipotesi di reato contestata alla donna, assistita dall'avvocato Maria Teresa D'Antonio, è il 388 del codice penale, ovvero la mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice. 

Il padre, assistito dall'avvocato Tommaso Navarra, si è costituito parte civile. "Purtroppo è sempre più ricorrente la strumentalizzazione ad opera dei genitori del rapporto con i figli ai fini rivendicativi reciproci nel corso della crisi familiare. Ciò danneggia inutilmente i minori", spiega l'avvocato Navarra al Centro. 

Un fenomeno così esteso e così dannoso per i più piccoli a tutela dei quali è intervenuto il Garante per l'infanzia che di recente ha presentato la prima "Carta dei diritti dei figli della separazione dei genitori". 

I principi base della Carta sono ispirati alla Convenzione Onu sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. "I bimbi e i ragazzi - ha spiegato il Garante Filomena Albano - hanno diritto a preservare le relazioni familiari, a non esser separati dai genitori, a mantenere rapporti regolari e frequenti con ciascuno di essi e, soprattutto, a essere ascoltati su questioni che li riguardano".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui