TERAMO: SOPRALLUOGO LICEO BRAGA, ''TORNERA' AD ESSERE CONSERVATORIO''

Pubblicazione: 23 gennaio 2019 alle ore 19:00

TERAMO - Sopralluogo, oggi pomeriggio, del sindaco di Teramo Gianguido D'Alberto e dell'assessore Valdo Di Bonaventura nella sede storica del Liceo musicale Gaetano Braga, nell’ex convento di San Giovanni in Piazza Verdi, chiuso da anni a causa dell’inagibilità conseguente al sisma. Assieme ai due amministratori del Comune di Teramo sono intervenuti il presidente, il professor Lino Befacchia e il direttore Federico Paci. Al sopralluogo hanno preso parte anche tecnici dei rispettivi uffici di settore. 

La ragione del sopralluogo è stata di verificare le condizioni della struttura, in particolare all’interno dell’immobile, con l’accertamento dello stato dei fatti, in vista dell’intervento di riqualificazione il cui iter prenderà il via nei prossimi mesi.

Il sindaco D’Alberto, dopo aver preso contezza della situazione, annuncia che l'intervento sarà inserito nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche, in fase di elaborazione e che prossimamente verrà sottoposto all’approvazione dal Consiglio Comunale. 

Per il sindaco si tratta di un intervento di assoluta priorità perché "La riqualificazione dell’immobile è finalizzata a farne la sede definitiva del Conservatorio. Sarà importantissimo realizzare tale intervento perché l’immobile, per la sua collocazione urbanistica e per la destinazione che tornerà ad avere, sarà centrale per il rilancio dell'attività culturale di Teramo,  anche quale punto di riferimento per la provincia e la Regione e  favorirà la rivitalizzazione del centro storico". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui