• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TERMINAL BUS RESTA A TIBURTINA: LOLLI, ''PER L'ABRUZZO SAREBBE STATA SCIAGURA''

Pubblicazione: 29 novembre 2018 alle ore 19:54

Giovanni Lolli

L'AQUILA - “Esprimo grande soddisfazione per l'approvazione nel Consiglio comunale di Roma della mozione, che impedisce il trasferimento dalla stazione Tiburtina, ad Anagnina dell'intero terminal di accesso a Roma  da parte del trasporto pubblico abruzzese e delel altre regioni”.

A dichiararlo è il presidente vicario della Regione, Giovanni Lolli. 

La mozione passata al Campidoglio, inizialmente a firma di Fdi e della lista civica Giorgia Meloni, è stata poi modificata e sottoscritta da tutti i gruppi consiliari. 

In Aula era presente anche il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi, di Teramo, Gianguido D'Alberto, e la deputata aquilana del Partito democratico Stefania Pezzopane. 

“Per l'Abruzzo sarebbe stata una sciagura, non solo per le migliaia  e migliaia di pendolari, che ogni giorno viaggiano tra la nostra regione e la capitale, ma anche perché  avrebbe compromesso il progetto strategico di Abruzzo e lazio volto ad intercettare il sistema dei trasporti trans-europeo tra la penisola iberica e i Balcani, che attraversa l'asse Ortona-Civitavecchia, piuttosto che altri assi, come quelli di Livorno-Ancona, e quello di Napoli-Bari.  Rendere scorrevole il sistema dei trasporti e l'accesso all' intermodalità con l'alta velocità che transita alla stazione Tiburtina,  è appunto decisivo per ottenere questo risultato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui