TERREMOTO 2009: CHIUSURA UTR, DA BIONDI APPELLO A UNITA' SINDACI CRATERE

Pubblicazione: 09 gennaio 2018 alle ore 10:08

Pierluigi Biondi

L'AQUILA - “Sindaci del cratere non dividetevi”.

È questo l’appello lanciato dal sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, che interviene sulle polemiche e le divergenze, emerse dalle anticipazioni di AbruzzoWeb, legate alle contrapposte prese di posizione di diversi primi cittadini in relazione alla funzionalità e l’utilità degli Uffici territoriali della ricostruzione (Utr), soppressi con decreto del Governo dal prossimo mese di maggio.

“In questi anni di duro lavoro, spesso consumato nell’indifferenza delle istituzioni romane, i primi cittadini si sono ritagliati un ruolo da protagonisti indiscussi dell’emergenza e della ricostruzione e hanno ottenuto risultati straordinari - aggiunge il sindaco del capoluogo - da una nuova governance di responsabilità all’organizzazione per aree omogenee, dal riconoscimento dei piani di ricostruzione con valenza urbanistica ai fondi per lo sviluppo del 4%, dall’ottenimento dei contributi per tutti i centri storici, frazioni e piccoli comuni compresi, alla programmazione pluriennale degli interventi pubblici”.

“Il rischio è che con l’acqua sporca, la lentezza nel rilascio dei pareri da parte di alcuni uffici territoriali, si butti anche il bambino, e cioè il primato della politica sulla burocrazia”, sottolinea  Biondi.

“Questo il territorio non può permetterselo - osserva - perché non sono in discussione le intuizioni e le visioni di questi durissimi anni, ma l’assetto organizzativo con cui le stesse sono state messe in campo”.

“Per cui discutete, discutiamo, confrontiamoci anche in maniera cruda come successo in passato ma non spezziamo la nostra unica forza: la compattezza di un fronte di donne e uomini coraggiosi che sono stati in grado di risollevare un territorio ferito a morte”, conclude il sindaco Biondi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

SISMA 2009: SINDACI PRONTI A RICORSO CONTRO CHIUSURA UFFICI RICOSTRUZIONE

di Filippo Tronca
L'AQUILA - I sindaci del "cratere" sismico 2009 sono pronti a tutto pur di non far chiudere gli otto uffici territoriali della ricostruzione (Utr), con ricorsi al Tribunale amministrativo regionale e una forte pressione sui candidati... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui