TERREMOTO 2009: OK AL PIANO DI RICOSTRUZIONE DI CAGNANO AMITERNO

Pubblicazione: 10 maggio 2017 alle ore 13:52

CAGNANO AMITERNO - È stato sottoscritto oggi presso l’Ufficio speciale per la ricostruzione dei comuni del cratere, il nulla osta al Piano di ricostruzione del centro storico del Comune di Cagnano Amiterno, da parte del titolare dell’Usrc, Paolo Esposito, e del sindaco, Iside Di Martino, alla presenza del coordinatore della struttura di missione della Presidenza del Consiglio dei ministri, Giampiero Marchesi, degli amministratori comunali e dei progettisti che hanno lavorato alla redazione del Piano.

Il piano ha natura strategica e come tale finalizzato alla programmazione economico-finanziaria delle risorse, da attuarsi in conformità alla disciplina dello strumento urbanistico vigente.

La firma del nulla osta da parte dell’Usrc conclude l’iter di acquisizione, da parte del Comune di Cagnano Amiterno, dei pareri degli Enti competenti, e precede l’approvazione del Piano in Consiglio Comunale.

Il fabbisogno finanziario previsto per l’attuazione degli interventi di riparazione e ricostruzione di immobili danneggiati dal sisma del 6 aprile 2009 ricompresi nei 10 ambiti del Piano di ricostruzione ammonta complessivamente a circa 93 milioni di euro, di cui 38 milioni oggetto di approfondimento, destinati alla ricostruzione privata.

La firma odierna porta a 54 i comuni del cratere sismico 2009 che hanno concluso l’iter di formazione ed approvazione del Piano di ricostruzione.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui