TERREMOTO 2017: CONSEGNATE CASETTE
AGLI SFOLLATI DEL COMUNE DI TOSSICIA

Pubblicazione: 21 dicembre 2017 alle ore 19:30

TERAMO - Si è oggi celebrata oggi la cerimonia di consegna  di 11 Soluzioni abitative di emergenza (Sae) previste per i senza tetto residenti nei comuni del cratere 2017, che sono stati realizzati nella frazione di Azzinano del Comune di Tossicia (Teramo). Con quelli di oggi, i Sae consegnati alla popolazione del comune montano del teramano raggiungono il totale di 36 unità: sabato scorso 18 dicembre ne sono state consegnate 18 a Tossicia capoluogo e sabato 2 dicembre altre 14 nella frazione di Castelmaidetto. 

"A distanza di 11 mesi dal terremoto e dalle nevicate del gennaio scorso", ha detto il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, "lo Stato è riuscito a realizzare queste opere che daranno conforto a decine di famiglie che hanno avuto la loro abitazione danneggiata o distrutta: questi risultati positivi si raggiungono quando ciascuno di noi ci mette del proprio: come in questo caso in cui si è realizzato un circolo virtuoso e di collaborazione tra le istituzioni, la Protezione Civile, i comuni e gli appaltatori". 

"In questo arco temporale siamo riusciti anche a deliberare tre piani stralcio riguardanti l'edilizia istituzionale dei comuni, l'edilizia scolastica, quella culturale e religiosa e nella giornata di oggi completeremo l'istruttoria per altri 125 milioni di euro destinati sia ai comuni del cratere, ma anche ai comuni fuori cratere che hanno questo tipo di difficoltà e che presentano opere danneggiate dal terremoto". 

Il presidente della Regione si è poi soffermato sul "dopo emergenza": quando verrà meno la necessità di abitare i Sae che torneranno nelle disponibilità dei comuni: "dovremo essere pronti", ha detto, "a far sì che queste strutture, opportunamente conservate e manotenute dal Comune, diventino una piattaforma di attrattiva turistica oppure possano essere utilizzate per ospitare i giovani studenti stranieri che partecipano al progetto di studi europei Herasmus". Dopo la cerimonia, D'Alfonso e le altre autorità presenti, hanno consegnato agli aventi diritto le chiavi delle abitazioni che potranno essere occupate già da oggi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui