• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TERREMOTO: 4 SCOSSE NEL CATANESE, LA PIU' FORTE 4.8, GENTE IN STRADA NELLA NOTTE

Pubblicazione: 06 ottobre 2018 alle ore 06:55

foto Ciak Telesud, emittente di Paternò

CATANIA - Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.8 è stata avvertita, intorno alle 2.34 di questa notte, in provincia di Catania. 

L'epicentro, a una profondità di 9 chilometri è stato registrato dall'Ingv, a due chilometri da Santa Maria di Licodia (Catania).

La scossa è stata preceduta da altre due scosse vicino a Bronte, la prima (magnitudo 2.2) alle ore 2.14, l'altra (magnitudo 2.0) alle 2.26. Poi alle ore 2.59 ancora una scossa nella zona di Biancavilla di magnitudo 2.5.

Decine di persone, risvegliate nel pieno della notte, hanno dato l’allarme via Twitter e Facebook: "L’evento sismico ha avuto una lunga durata ed è stato avvertito distintamente dalle popolazioni dei centri etnei - ha scritto Giuseppe Ranno, tra i primi a lasciare una testimonianza sul web-. Si sono registrati anche diversi danni con piccoli crolli ai danni di abitazioni ed edifici pubblici. La gente si è riversata in strada", come riporta il quotidiano IlCorriere.it. 

Il sisma è stato avvertito con particolare intensità anche nei comuni di Centuripe, Biancavilla, Adrano e Paternò. Ma è stato percepito in un’ampia area della Sicilia orientale, da Messina a Ragusa. 

Nei luoghi colpiti dal sisma sono subito intervenuti i Vigili del fuoco e la Protezione civile. 

Alcune persone sono rimaste ferite in modo non grave e sono state portate nell’ospedale di Biancavilla, altre sono state ricoverate in stato di shock.

La scossa ha provocato il crollo di cornicioni, nella chiesa di Santa Maria di Licodia e a Palazzo Ardizzone, ex sede del municipio, e di antiche case rurali ma non, secondo i primi accertamenti dei vigili del fuoco, danni strutturali.

Adrano e Biancavilla sono i paesi maggiormente interessati, dove si registrano alcuni crolli di cornicioni. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui