• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TERREMOTO: A 40 IMPRESE TERAMANE UN MILIONE DI FINANZIAMENTI DALL'ACRI

Pubblicazione: 11 gennaio 2018 alle ore 13:23

Una veduta di Teramo

TERAMO - Sono quaranta, sino ad oggi, le piccole e medie imprese del territorio di riferimento della Fondazione Tercas a beneficiarie della raccolta fondi promossa dall’Acri (Associazione di Fondazioni e di Casse di risparmio Spa) fra le Fondazioni di origine bancaria e destinata alla creazione di un Fondo di Garanzia che faciliti l’accesso al credito a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

Le quaranta medie e piccole imprese, che hanno ottenuto finanziamenti pari a 947.500 euro, appartengono ai territori della provincia di Teramo colpiti dal sisma tra il 24 agosto 2016 e il 18 gennaio 2017.

Il presidente della Fondazione Tercas Enrica Salvatore - nel ricordare che la durata massima del prestito è di 60 mesi per finanziamenti destinati al sostegno di investimenti e di 36 mesi per sostenere la liquidità - in una nota esprime il suo compiacimento per le opportunità offerte dal Fondo.

“Uno strumento finanziario - dice - che, mettendo a disposizione risorse a tassi particolarmente contenuti, fino al 100% dei costi sostenuti dal beneficiario, con un massimo di 30mila euro - si sta rivelando di grande, preziosa e concreta efficacia”.

Per informazioni sulle modalità di accesso al Fondo di Garanzia - che sarà attivo fino al prossimo 30 giugno - è possibile recarsi in una qualsiasi filiale del Gruppo Intesa Sanpaolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui