TERREMOTO: CORNELI (M5S), ''DAL PD SOLO FIGURACCE E FAKE NEWS''

Pubblicazione: 21 gennaio 2019 alle ore 14:32

Valentina Corneli

ROMA - "Non posso fare a meno di rilevare come l'onorevole Pezzopane, dopo l'ennesima polemica sul terremoto scagliata contro il ministro Di Maio e il presunto rifiuto del nuovo Commissario straordinario di recarsi in Parlamento, sia più impegnata nella strumentalizzazione propagandistica che nel presenziare ai lavori della sua stessa commissione parlamentare di appartenenza. Se lo fosse, invece di spargere fake news, dovrebbe sapere che proprio questa settimana è in programma nella Commissione ambiente della Camera di cui fa parte l'audizione del nuovo Commissario Farabollini".

Così, in una nota, l'onorevole teramana del Movimento 5 Stelle Valentina Corneli, che aggiunge: "Come al solito, si cerca di far ricadere le responsabilità delle criticità esistenti, prodotte dall'incompetenza nella gestione dell'emergenza da parte del suo partito, sul Governo da poco insediatosi".

"Dispiace notare come il Pd continui a utilizzare le vicende legate al terremoto per fini di bassa propaganda politica, denotando peraltro grave approssimazione e collezionando figuracce, come quella del presidente della Regione Marche Ceriscioli, incapace di leggere attentamente la legge di bilancio che prorogava la gestione delle macerie, o quella dell'onorevole Morani, che ha accusato il Governo di non aver prorogato la Zona Franca per il sisma del Centro Italia, quando questa è stata in realtà non solo prorogata, ma persino estesa".

"In merito alla situazione del cratere aquilano - continua -, voglio ricordare che il ministero dello Sviluppo Economico è impegnato in prima linea per cercare di interloquire con la Commissione europea al fine di innalzare la soglia del de minimis, cosa che consentirebbe di salvare molte piccole e medie imprese dal macigno della restituzione delle tasse, anch'essa peraltro ulteriormente prorogata".

"Gli esponenti del Pd, che per anni, e non per qualche mese, hanno avuto la possibilità di affrontare e risolvere tutte le questioni purtroppo ancora aperte, senza tuttavia averlo fatto, dovrebbero avere almeno il buon gusto di tacere", conclude Corneli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui