TERREMOTO: ENEL, ''NESSUN DANNO A DIGA'', MA ALTRI CONTROLLI

Pubblicazione: 22 luglio 2017 alle ore 10:43

La diga di Campotosto

L'AQUILA - Enel informa che, a seguito della scossa di magnitudo 4.2 registrata alle 4.13 di questa mattina, le ricognizioni visive immediatamente effettuate sulle dighe situate nell’area interessata dal sisma hanno confermato la sicurezza delle opere.

Enel ha già avviato anche le ulteriori misure strumentali e specialistiche richieste per fenomeni di entità superiori ai 4 gradi della scala Mercalli.

Tutte le verifiche saranno rese disponibili all’Autorità nazionale preposta al controllo dighe.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

TERREMOTO IN CENTRO ITALIA RISVEGLIA L'ABRUZZO, ''NESSUN DANNO ALLE DIGHE''

L'AQUILA - Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 4.13 di questa notte tra le province dell'Aquila, Rieti e Teramo. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui