TERREMOTO MOLISE: MONTECILFONE SENZ'ACQUA, DANNEGGIATO SERBATOIO COMUNALE

Pubblicazione: 18 agosto 2018 alle ore 18:33

CAMPOBASSO - Prosegue la conta dei danni prodotti dal terremoto dei giorni scorsi in Molise.

A Montecilfone (Campobasso), epicentro delle scosse del 16 agosto, sono in corso verifiche sul serbatoio comunale.

Una grossa lesione è stata accertata a carico dell'impianto, si sta dunque provvedendo a svuotarlo; da oggi i cittadini sono senz'acqua, a rifornirli sono arrivate autobotti della Protezione Civile allertata dal sindaco, Franco Pallotta.

Tante le richieste di verifiche a Palata (Campobasso) dove sono numerose le case lesionate, almeno un paio i crolli interni di muri divisori e solai.

Oltre al Municipio, che ha problemi sin dalla scossa di magnitudo 4.6 del 14 agosto, è chiuso anche l'ufficio postale da tre giorni.

"Pensiamo di trasferirlo in un camper mobile - dichiara il sindaco, Michele Berchicci - Anche la sede del Comune ha problemi che dovranno essere visionati. Ci auguriamo di definire almeno a inizio settimana la situazione degli edifici pubblici".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui